Cosa sone le Afte? Cause e rimedi

di mediblog 20 aprile 2009

afte

Cosa sono le afte

Le afte sono piccole ulcerazioni della mucosa orale dall’aspetto rotondeggiante che compaiono su labbra, guance, gengive, palato e pavimento del cavo orale. In una prima fase l’afta si presenta come una vescica biancastra di pochi millimetri, nella quale si accumula velocemente un liquido che contraddistingue il passaggio da lesione a vescica. Di solito, trascorsi 24-48 ore dalla comparsa dell’Afta, questa si rompe a causa del suo rivestimento sottile e delicato, trasformandosi in una piccola ulcera responsabile di dolore ed irritazione che vengono ulteriormente amplificati dal contatto con con cibi caldi o piccanti, salati o acidi e lo sfregamento della lingua.

L’ulcera tipica ha pertanto un aspetto rotondeggiante, un colore biancastro e presenta un alone periferico arrossato. L’afta può comparire a tutte le età ma è più frequente nei giovani tra i dieci ed i vent’anni e nelle donne la cui localizzazione avviene quasi sempre sulla mucosa interna di guance e labbra ma può presentarsi anche sulla lingua e sul palato. Pur essendo maggiormente frequente come lesione ulcerativa singola, l’afta può comparire anche in forma multipla (Stomatite Aftosa o aftosica Ricorrente). In questo caso le lesioni ulcerative possono presentarsi in un numero variabile da uno a sei con un diametro che può raggiungere i 2,5 cm.

Cause dell’afta

Le cause dell’afta sono a tutt’oggi sconosciute anche se esistono alcuni fattori che ne facilitano l’insorgenza:

  • una scarsa igiene orale
  • condizioni di stress fisico o psichico
  • disfunzioni ormonali,
  • turbe gastrointestinali,
  • celiachia,
  • uso di droghe,
  • un’alimentazione poco varia, carente soprattutto di vitamina B12 (carente spesso nei vegani), vitamina B9 (carente quando non si consumano abbastanza vegetali freschi), Acido Folico, zinco e ferro
  • secondo molti studiosi il determinante principale delle afte è la carenza vitaminica, anche solamente momentanea. Questa causerebbe la comparsa delle afte soprattutto nei bambini e negli anziani che non godono di buona salute
  • Il periodo mestruale sarebbe quello più fertile per le afte
  • si pensa che anche un’alimentazione  troppo ricca di alcolici, cibi piccanti, grassi animali, frutta secca, mostarda, formaggio e cioccolato crei un clima favorevole a queste fastidiose ulcerazioni.

 

Rimedi naturali per l’afta

L’afta singola generalmente guarisce in modo naturale nel giro di 10/14 giorni. Se si ripresenta di frequente o comunque non la guarigione ha tempi troppo lunghi si deve intervenire consultando un medico. Tra i rimedi proposti per le afte ci sono

  • le bagnature con il succo di limone
  • i prodotti a base di Aloe vera
  • toccature con propoli, evitandone invece l’assunzione sottoforma di tintura idroalcolica
  • gli sciacqui con il tè nero
  • Per disinfettare si possono fare anche degli sciacqui con un decotto di timo.
  • per combattere l’infiammazione, un buon rimedio sono gli sciacqui di calendula e propoli noti per le loro roprietà lenitive

269 risposte a “Cosa sone le Afte? Cause e rimedi”

  1. types of tents ha detto:

    zorbing ballhttp://www.grandtrunkimports.com/wp-includes/SimplePie/script/pgs2qrib/ cheap inflatable bouncers

  2. inflatable games ha detto:

    instant inflatable windowhttp://www.grandtrunkimports.com/wp-includes/SimplePie/script/17nt/ zorbing off cliff

  3. inflatable structures for salehttp://www.grandtrunkimports.com/wp-includes/SimplePie/script/t3epzne/ buy bouncy castle

  4. ball you can get insidehttp://www.grandtrunkimports.com/wp-includes/SimplePie/script/k70t3w1u4/ inflatable ball pits for toddlers

  5. blow up inflatableshttp://www.grandtrunkimports.com/wp-includes/SimplePie/script/dit3x6/ blow up inflatables

  6. modern camping tentshttp://www.grandtrunkimports.com/wp-includes/SimplePie/script/4sf7itvv5/ zorbing games

  7. dombai resort ha detto:

    inflatable air showhttp://www.grandtrunkimports.com/wp-includes/SimplePie/script/k7iamwpg/ rolling down the hill

  8. hydro zorbing ha detto:

    vango inflatable tentshttp://www.grandtrunkimports.com/wp-includes/SimplePie/script/2r06zs/ death by zorbing

  9. zorbing chicagohttp://www.grandtrunkimports.com/wp-includes/SimplePie/include/hayr0u/ inflatable water park for kids

  10. lace front wigs for white women http://themtoo.com/plugins/veis/1k234n/ lace front wigs human hair for black women

  11. lace fronts wigs ha detto:

    short curly lace front wigs http://www.southwestsurgical.com/system/hooks/nsf70t/ short curly lace front wigs

  12. human hair wigs ukhttp://www.mungerconstruction.com/js/Docs/ecsqnqo2 half lace front wigs

  13. cheap full lace human hair wigs http://www.word.slupsk.pl/images/gallary/yh5849tkkr/ cheap full lace human hair wigs

  14. blonde human hair lace front wigshttp://www.mungerconstruction.com/js/Docs/akimizjz1g wig styles

  15. lace front wigs atlanta ga http://brightskypress.com/long/tz3x6c4/ lace front wigs atlanta ga

  16. The Most Common Questions About Tattoo Design Contests With the everincreasing popularity of tattoos, newer concepts such as tattoo design contests are also gaining momentum. These days, there are several online and offline contests held to find that one unique and exclusive tattoo design. These contests play a critical role in bringing together a group of budding tattooists who use this opportunity to showcase and hone their tattoo designing skills. However, there are some important things you should know. Commonly asked questions are answered below: Who are the organizers of tattoo design contests? This is the first question that you should ask when considering participation in a tattoo design contest. Normally, online forums host these contests periodically. Find out who the organizers are, their credentials, their track record and whether they have held any such contests in the past. Also, find out how they treat their winners and whether they honor their commitments of giving the prizes they promised, etc. Once you have found satisfactory answers to these questions you can enter these contests. Do the prizes awarded by these contests add value to an artist’s profile? This is a very intriguing question for you, a contest participant. It’s natural for you to ask whether a prize awarded by a contest host is going to add value to your professional profile or not. Usually, winning a contest leads to a rise in reputation for the designer and a contract that helps you in your profession. Prizes are also given in the form of cash or gift vouchers. While these are the obvious benefits of winning a contest, there are hidden ones too, one of them being that this online contest will be watched by scores of people all over the world who will not only see your creation but evaluate and appreciate it. What are the rules of the contest? Next, find out about the rules and regulations governing the particular contest you’re interested in. Get to know them really well so that you work within their framework. Ask if the contest goes by a particular theme because then you can work on a basic idea. Usually, the terms and conditions of these contests aren’t just easy to understand but are equally easy to follow. Do contest hosts usually look for designers with particular skills? Find out if the hosts are looking for designers with a particular skill set. Usually, creativity is what organizers want to see in newbie designers and therefore websites are open to everyone. A passion for tattooing is the most basic criterion that a contest participant should fulfill to excel in such contests. Are there different kinds of contests? Yes, there are several different types of tattoo design contests. Some clients are interactive in nature where the winner is selected on the basis of the client’s vote or the highest bid for the design. Here, the basis of your creation is the client’s description. In other kinds of contests, only registered members are allowed to participate. Kristen Dunn is a tattoo enthusiast and professional tattoo designer who has created thousands of thought provoking, elegant, and funky tattoos for her clients. She has a vast collection of custom designs to her credit. Winner of several awards and accolades, Kristen is now a founding member of the world’s largest custom tattoo design community at CreateMyTattoo. View her tattoo collection or read more on her blog here.

  17. Bianca ha detto:

    Bisogna spalmare le afta con yogurth intero compatto bianco di latte intero (Parmalat o Kyr o Fage)e poi mangiarne 1 vasetto ogni mattina a digiuno e senza mangiare nulla dopo. Inoltre mi sono trovata molto bene con Alovex

  18. Roberto ha detto:

    Ciao a tutti,circa 2 mesi fa mi è comparsa un afta al centro della lingua leggermente spostata a dx,il dolore e scomparso pochi giorni dopo ma e rimasta un piccola bollicina dura che non passa,ora se ne formata un altra questa a volta verso sx. Soffro spesso di afte ma non mi era mai capitato al centro della lingua….

  19. Davide ha detto:

    Io lavoro in un laboratorio di chimica a scuola e per affrontare le mie ricorrenti afte mi preparo da me ( ho i reattivi )una soluzione di acido ortofosforico al 35% in acqua. La applico imbevendo il cotton fiocc direttamente sulla lesione e facendo un po’ di pressione. Le lacrime sono assicurate ma 8 volte su 10 la piaga si cauterizza, specie se trattata all’inizio, appena comparse.A volte sanguina ma il sollievo è immediato. La cocacola contiene tale acido ma in concentrazioni troppo basse per sviluppare effetti significativi.
    L’uomo è nato per soffrire. Se non soffre, soffre.

  20. mino ha detto:

    ciao raga…. ke ne pensate io ne ho 12 di bolle !!!spiegarvi il dolore indescrivibile ….!!!! a me penso ke sono venute x durante la sett.. sono a dieta!! e la domenica mi mangio l impossibile .. sapete un farmaco ke funzioni veramente ??? grazie :'(

  21. nina ha detto:

    ciao io non soffro di afte abitualmente, anzi erano tipo 15 anni che non me ne venivano! finchè 3/4 gg fa si e presentata, non mi fa male ne a mangiare ne a parlare ma ho notato che usando AFTAbrand mi si sta ingrandendo invece che regredire, si trova proprio nella gengiva inferiore del dente anteriore! quindi ho sempre il labbro che ci da sopra ma il dolore lo sento solo quando mi do il gel, poi dp poco scompare, ma come mai si estende invece che regredire??

  22. Brunella ha detto:

    Ciao, sono brunella, ho scoperto per caso questo sito perché ho un attacco fortissimo in tutta la bocca e in gola e sto cercando di documentarmi sul tema afte. Le ho avute solo una volta un anno fa x una settimana provocate da un sovra dosaggio di farmaco ma stavolta non ho preso niente di particolare, solo un antidolorifico consigliato dall’otorino proprio x evitare il problema! Leggendo i vostri commenti ho scoperto che molto dipende dall’alimentazione ed effettivamente qualche giorno prima avevo mangiato carni rosse in abbondanza, alcolici e cibi salati. Il dolore é molto forte, finora ho preso FAringel con nessun risultato, meglio Riopan bustine e Alovex, ma non mi passa, il medico mi ha prescritto Cortiarscolloid collutorio che sto x provare. Proverò anche gli altri medicinali che avete suggerito ( chimici e naturali) perché non ne posso più!!

  23. Paola ha detto:

    Io mi sono trovata bene con Oralmedic e qualche riscuacquo di acqua e bicarbonato!Due-tre giorni e tutto passa!!

  24. Dido ha detto:

    io ne ho una sul labbro inferiore e vi posso garantire che il limone è il massimo!! brucia tanto ma poi da un effetto quasi anestetizzante…

  25. Cristina ha detto:

    Ho sempre sofferto molto di afte da quando ero piccola, e ho provato di tutto con scarsi risultati. Ora però va molto meglio: da diversi mesi ho iniziato (per altri motivi) ad assumere mezzo limone ogni mattina, diluito in un bicchiere di acqua tiepida, a digiuno, un pò prima della colazione. Ho notato subito un miglioramento senza precedenti, le afte mi vengono con una frequenza molto minore, e quando ne viene una dura comunque molto meno tempo!!!

    • alessandro pirillo ha detto:

      Ciao, ho letto ora la tua risposta a riguardo delle afte. Leggendo il tuo commento sul limone da prendere con acqua tiepida e prima della colazione al mattino mi è venuta un a curiosità, non è che anche tu segui i consigli del Dr. Mozzi? Se si, come ti trovi?

      Grazie
      Alessandro

  26. wanda ha detto:

    da anni soffro di afte per fortuna ho dolore solo quando mangio,ogni due mesi, mi si presentano non bevo non fumo, dieta come quella dei bambini, niente grassi niente piccante niente vino niente fritti , quasi nulla stress, perche’ allora mi vengono?,ho pensato: carenza ormonale (ho 63 anni)carenza di vitamine, (l’unica cosa ho ernia iatale e un po’ di diverticoli)ora sto curando i denti, mangio pochino di tutto, molta verdura, e frutta ma non cambia molto, ora riprendo i fermenti lattici, inoltre digerisco benissimo e allora? perche’ arrivano?

  27. TheVOiCE ha detto:

    Quindi facendo un resoconto di tutti i commenti, c’è chi soffre da parecchio tempo e chi ha scoperto da poco i dolori di queste maledette afte però non si conosce la vera causa. C’è solo una spiegazione logica, evidentemente è colpa di tutte le schifezze che ci sono nei cibi di oggi. :(
    Arriveremo a ingurgitare cibi sotto forma di pillole.

  28. AMANDA ha detto:

    Io invece mi mordo la lingua la notte.. e così mi ritrovo piena di tagli gonfissimi e addirittura mi si è formata quasi un’ulcera simile ad un’afta gigantesca! ma non ci sono dei cerotti da mettere sulla lingua?
    Gli apparecchi costano tantissimo e non disinfettano nulla! io già soffro di afte figuratevi!! :( :(
    ciao a tutti!

  29. pammy ha detto:

    ciao a tutti anche io sono disperata ne ho una all’interno del labbro inferiore che tocca la gengiva e mi fa davvero male da un paio di giorni sento anche i denti molto sensibili. E’ normale che mi facciano male anche i denti? il mio medico mi ha dato dei cerotti “aftab” sembra che ci sia un piccolissimo miglioramento.

  30. marcella ha detto:

    Ciao ragazzi sono disperata,ho subito un intervento di settoplastica al naso a causa di apnee notturne e al mio risveglio la gola mi faceva malissimo nonostante cio l’indomani mi hanno dimessa dall’ospedale con una semplice terapia antidolorifica,dopo un paio di giorni mi sono recata a togliere i tamponi e ho continuato a lamentare al chirurgo questo mal di gola. Finalmente mi ha visitata come si deve e si è accorto dhe nella mia gola c’erano almeno una DECINA di AFTE, mi ha dato del colluttorio per afte “Buccagel” e di testa mia ho cominciato anche con spry “froben” e pastiglie “benagol” ma a distanza di 7gg ancora vedo le stelline quando deglutisco e riesco a mangiare giusto un po di mozzarella a piccole dosi..non so piu cosa fare!

  31. giuliana ha detto:

    io quando ce le ho mangio molta frutta vi assicuro che funziona!!!!!!!

    ciao da patti a messina in sicilia

  32. marco ha detto:

    salve atutti , ho una stomatite con afte sparse in tutta la bocca , gola compresa. Sto usando un colluttorio Froben ma l’effetto anntidolorifico dura pochissimo , pensavo di usare pyralvex o aftamed… cosa mi consigliate … non mangio da 2 giorni

  33. giuseppe ha detto:

    Ciao a tutti. Sono anni che in modo ricorrente mi trovo afte in tutto il cavo orale. Su indicazioni del medico curante, ho prima fatto esami specifici sulle funzioni del fegato e dell’intestino, … Risultato: assolutamente nulla. Ho poi iniziato una cura con fermenti ad alta concentrazione yovis. Il risultato e’ stato immediato, ma appena terminata la cura il fenomeno si ripropone.

  34. Max ha detto:

    Ne ho sofferto anch’io per anni, fino a quando non ho scoperto che dovevo evitare il caffè. Non è stato facile rinunciarvi perché mi piaceva davvero molto, ma eliminato il caffè, ho risolto quasi completamente il problema. Prima le avevo di continuo, anche più di una per volta. Adesso mi vengono molto raramente, di solito in coincidenza col consumo di alcuni specifici cibi (cioccolata, ananas, banane, fragole, alcuni dolci, patatine…) che però non me le causano con la stessa matematica certezza del caffè. (Attenzione: non la caffeina, ma proprio il caffè; altre bevande che contengono caffeina, come cocacola e the, le posso bere tranquillamente).
    Provate a rinunciare completamente al caffè per due o tre settimane e… fatemi sapere!

    • Frank ha detto:

      Ciao :) volevo dirti che io soffro di questo problema da dieci anni circa e non riesco a rinunciare ad una tazzina di caffè :Q_ Il mio problema è che soffro di alcune allergie e prendendo un’antistaminico (Formistin o generici) non le guarisce ma ne previene la ricomparsa. Anche se poi con una cattiva alimentazione e con lo stress non c’è antistaminico che regga! :/

  35. enzo brianza ha detto:

    Ho 52 anni ed e’ la prima volta e sono 3 gg che soffro fortissimamente
    Sto usando pyralvex e coca cola
    e brodi tiepidi
    …zzo che disturbissimo e o sono debole di spirito o fanno malissimo.

    • ginger ha detto:

      Aiutooo…ho un’afta che non vuole proprio andar via…è uscita fuori dopo che mi sono morsicata sotto la lingua, mentre mangiavo. Ormai è più di una settimana che lotto contro questa fastidiosa infamissima afta. Ho provato di tutto, dagli sciacqui di bicarbonato a varie cure mediche…tipo alovex colluttorio e il cerotto Urgo. Ora ho notato che il fastidio si è esteso a tutta la lingua fino alla gola…la lingua, al lato dell’afta è gonfia. Non ce la faccio piùùùùù…un medico esperto che mi dia una cura veloce ed efficace per favore. Grazie!!!

  36. Roberta ha detto:

    Ciao ragazzi!! Anche io come voi ho questo cavolo di problema… una o più volte al mese ho afte in bocca… il mio dentista mi ha consigliato di baganre un cotton fioc con acqua ossigenata e posarlo sull’afta facendo un pò di pressione..sembra che funziona!!
    In ogni caso io per provare un pò di sollievo uso la CocaCola… è l’unica che me le addormenta per un pò!!

  37. patrizia ha detto:

    ho 41 anni ne soffro da quando ne avevo 17 ,le ho provate di tutte ,mi hanno detto pure di provare il cortisone ma niente …

  38. dadebau77 ha detto:

    Ne soffro da anni, sempre nella stessa zona (lato dx verso metà lingua…ai!! che fastidio…in questo momento ne ho una….)
    Io trovo sollievo con un rischiacquo di colluttorio (sospeso per 10 min circa) ed una pastiglia antisettica (cercando il più possibile di scioglierla sopra di essa)
    Provateci anche voi!

  39. alessandra ha detto:

    ciao ragazzi… ho 27 anni e noto che come me siete in molti ad avere il mio stesso problema…. sono disperata questo problema di afte lo ho da ottobre vanno e vengono, nn le sopporto più.. i dottori mi hanno dato mikostatin utilizzato per 2 mesi senza aver avuto nessun effetto, integratori, ora sto provando afta med, coluttorio froben e vitamine Ae E spero di iniziare ad avere qualche miglioramento… io ho pensato di tutto che fosse anche qualcosa di grave… speriamo che tutto vada per il meglio sia a me e a voi

    • nefer ha detto:

      Alessandra , non preoccuparti , avere le afte non è una cosa grave è solo tanto fastidiosa, perchè è difficile mangiare , parlare quando si hanno alla lingua a volte è difficile anche bere, io è dal 1991 che soffro ho provato di tutto ma a me non funziona niente, io sono sempre in tensione fa parte del mio carattere ed è anche questa la causa delle afte. Ti mando un saluto e auguri di buona guarigione.

    • Richard ha detto:

      prova con il Formistin 10 mg. è un antistaminico
      può dare ottimi risultati.
      1 compressa prima di coricarti per 10 giorni

      ciao

    • cristian ha detto:

      alessandra non ti devi preocupare, io l’ho dal 1/12/12 e oggi e il 10 e nn m’è ancora passata, ma ho notato che con le medicine che mi ha dato il mio medico mi passa, prova a consultare qualche medico, ti potrà essere utile.

  40. nefer ha detto:

    Michy fai bene a prenderle a parolacce perchè anche io faccio la stessa cosa però quelle MALEDETTE BASTARDE sono sempre presenti nella mia bocca, guarisce una e si forma già un’altra , non ne posso proprio più di queste brutte bestiacce. Ciao a tutti.

  41. Chiara ha detto:

    Ciao a tutti!
    Mi chiamo Chiara, ho 32 anni e soffro di afte da poco meno di un anno. Sono sconvolta da quanto sono fastidiose! Ora ne ho una che mi ha gonfiato tutta la guancia,non mi fa mangiare e faccio una gran fatica a parlare. Per alcuni mesi ho preso delle pastiglie in erboristeria di vitamine B e non ho avuto più afte. Mi sa che torno a prenderne ancora! Credo che,per quanto riguarda me, forse dipende anche dalle allergie che ho, non ultima la sensibilità al glutine (per fortuna non celiachia). In farmacia stmattina mi hanno dato uno spray che si chiama Aftamed….spero che funzioni….vi farò sapere…e spero che queste settimane volino….un mese secco mi durano queste schifose!! :(

  42. Micky ha detto:

    a me cmq vengono perche’ a volte provo l’impulso irrefrenabile di sfregarmi la lingua sui denti…e capisco gia’ il momento in cui la puttana spuntera’!…

  43. Micky ha detto:

    Ste maledette bastarde!e’ da quando son piccolo che mi vengono,ora ne ho una sulla lingua che mi tormenta da giorni,la sto trattando col listerine!brucia un po’ ma almeno la asciuga..per il resto bisogna solo contare i giorni sapendo che prima o poi sparira’ questa troia!

  44. Matteo ha detto:

    a causa di una piccola protesi fra due canini inferiori, capita di mozzicarmi la parte interna del labbro inferiore creando abrasione che diventa subito AFTA – normalmente uso ALOVEX con buoni risultati ( ma lunghi tempi – 3/4 giorni )- Avete qualcosa di più rapido ? Se si inviatemi suggerimenti- Grazie

    • nefer ha detto:

      Io ti posso dire che già sei fortunato se ti durano 3 o 4 giorni, io ho avuto un buco al lato della lingua provocato da un molare rotto che mi ha dato dolori atroci per più di 20 giorni adesso non si chiude ancora però il dolore è diminuito comunque io soffro da quasi 20 anni e ormai mi sono abituata visto che ho provato di tutto devo stare sempre attenta a non mordermi la bocca se no POVERA ME.Ti mando un saluto.

  45. Matteo ha detto:

    Ciao !!!
    io ne soffro da quando mi hanno tolto la MILZA .
    Anche in questo momento mi stanno arrivando , e partono dai piedi per poi salire fino alla bocca . In bocca mi rimangono per + di 1 mese . Ho quasi tutta la bocca piena di ciccatrici per le vecchie ferite .
    Come cura faccio dei risciacqui con bicarbonato e limone , e in erboresteria mi hanno dato diversi tipi di pastiglie come integratori alimentari , ho notato ke guarisco qualche settimana prima .

  46. Anonimo ha detto:

    Io quelle gengivali le ho sempre curate con una pomata che si chiama Corsodyl gel…tempo 1-2 giorni e passano! Il problema è che ora mi è spuntata sul labbro…funziona il limone o il bicarbonato??? E l’aloe???

  47. manu ha detto:

    ciao anche io soffro di afte e di solito mi vengono con una preinfluenza o preciclo ma ora che prendo ogni giorno le vitamine multicentrum e non sono infl.non capisco da dove è arrivata.tanto più che non posso curarle come faccio di solito con il piralvex perchè sto allattando…cosa ci metto su allora?

  48. Anonimo ha detto:

    SOFFRO DI AFTE DAL 1991 ED HO 53 ANNI HO PROVATO DI TUTTO IN QUESTI ANNI, LA CAUSA PRINCIPALE è LO STRESS, PERò NON SI PUò FARE NIENTE. mI AVEVANO DETTO CHE DOPO I50 ANNI SI GUARIVA DA QUESTE “MALEDETTISSIME AFTE” MA PER ME LA SITUAZIONE è PEGGIORATA, MI SA CHE ORMAI PER ME LA MIA POVERA BOCCA NON AVRà PIù SCAMPO. CIAO A TUTTI.

  49. nino ha detto:

    Ciao, a volte per un paio di mesi non e ho piu. vi consiglio le sequenti cose:
    -evitate fluoro, usate dentifricio senza fluoro (p.e. Sole di Weleda),
    -se vi capita di mordervi la lingua mettese subito del sale sopra (perche e li che viene l’afta)

  50. Raffaele ha detto:

    Ciao, mi chiamo Raffaele, ho 28 anni e praticamente da sempre ogni tanto soffro di afte, ora ne ho 2 sulle gengive interne inferiori, fanno un male cane e delle volte sono cosi fastidiose che mi provocano mal d’orecchio con annesso dolore delle ghiandole sottomandibolari.
    Per ora l’unico farmaco che con me ha funzionato e che me le ha fatte sparire in pochi giorni è il Corti-Fluoral. Basta metterne poche gocce su un cotton fioc e massaggiare delicatamente la parte (lo so fa un po male ma è sopportabile). Nel giro di 2 giorni la lesione si rimargina con sollievo sia fisico che soprattutto mentale. Ciao a tutti!

  51. giada ha detto:

    rispondo a francesco usa locorten o buccagel o daktarin
    sono efficaci

  52. giada ha detto:

    sono giada ho 10 anni ,ogni 15 giorni o ogni mese mi escono le afte prima una poi 2 e infine 3.mi sn venute 3 afte sulla lingua e sono doloroso chiudo la bocca e mi viene da grattarle con i denti e con l apparecchio mio padre mi ha comprato una busta con tantissime medicine : quella he funziona di più è DAKTARIN,BUCCAGEL,AFTAGEL,AFTACOL,PLAKOUT,queste sono delle gocce si chiama : locorten è efficace ma provate buccagel daktarin e locorten

  53. Francesco ha detto:

    Salve,
    Anche io soffro di “afte” sono parecchi anni, in genere non uso niente e dopo una settimana passano da sole.
    Questa volta mi è comparsa sulla lingua, non riesco a parlare e a mangiare.
    IO ODIO LE AFTE
    Avete qualche rimedio…….
    Aiutatemi…..

  54. mauro ha detto:

    Secondo me che ne ho sofferto per tanti anni (5 o 6 episodi l’anno), l’unico rimedio che funziona è l’assunzione di integratori vitaminici FORTI (tipo supradyn, o anche solo vitamina C – che cura lo scorbuto, malattia della bocca, acido a-scorbico) in dose doppia, e contemporaneamente fermenti lattici (io uso di solito lactoflorene capsule).
    Ho usato innumerevoli confezioni di Piralvex che lenisce appena appena…Ho messo il cortifluoral (toccatine), ma con scarsi risultati.
    l’unico rimedio che funziona veramente è vitamine+fermenti.
    Fidatevi, 1 o 2 giorni e passano.

  55. luanaa ha detto:

    Anche io per un’afta sulla lingua ho preso un cucchiaino di magnesia san pellegrino. Non sono andata granche’ di corpo ma mi ha “depurata” e le afte erano passate. Stasera, pero’ , dopo una pizza, mi si e’ di nuovo sviluppata, nella stessa posizione di quella che sembrava scomparsa un paio di giorni fa.

  56. Fregas ha detto:

    A me le afte escono quando non vado di corpo… Cioè x alcuni giorni sono stitico. Provate e farci caso se capita anche a voi. Poi prendo un lassativo e dopo uno p due giorni cominciano a morire

  57. rowenda ha detto:

    salve sono Rowenda, IO ODIO LE AFTE!!

  58. Anonimo ha detto:

    ciao sapete x caso se le afte si possono infettare? perchè ora ne ho una di quasi 1 cm e la parte superiore della pelle è diventata viola e mi fa male tutta la parte superiore del labbro e ho paura che vi sia una infezione è possibile?

  59. max ha detto:

    Buon giorno, ho 38 anni e soffro di afte da 10.
    Le cose da valutare sono inanzitutto : la presenza di problemi immunitari(si sviluppano su un terreno(corpo) con basse difese immunitarie), e il disordine alimentare. Consiglio di valutare la presenza di Candida albicans, di informarsi a riguardo con libri, sopratutto quello di valerio pignatta. e poi di informarsi e valutare la disbiosi intestinale, che annientando la funzionalita’ dell intestino (dove vive il 70% delle difese immnunitarie, apre le porte al virus delle afte(per chi lo ha). quindi cari amici di un dolore che nessuno puo capire…via alcool, carni rosse, cibo industriale, e latte e formaggi. Informatevi sul ph del sangue e agite di conseguenza (con polveri naturali alcalinizzanti), , perche’ quando il ph non e’ alcalino ma troppo ACIDO apre le porte a tanti fastidi . Prendete fermenti probiotici(ma mai troppi insieme)Praticamente chi soffre di afte deve cambiare stile di vita, sopratutto quando avverte un periodo di stress o di sovraccarico lavorativo o emozionale. La naturopatia secondo me e’ l’unica che puo veramente aiutare il problema.Trovate un bravo naturopata e vedrete che qualcosa migliora se lo acoltate alla lettera. Auguri di guarigione a tutti.

  60. luca ha detto:

    Ciao a tutti Sono un ragazzo di 24 anni e da circa quando avevo 17 anni soffro di afta sotto il palato, prima si presenta in forma ridotta e palpabile con la lingua, poi dopo circa un giorno peggiora aumentando di volume e diventando vermante irritante poiche’ coinvolge nervi gengivali emicranie di lieve intensita’ , inoltre la sento propio che e’ infetta da screzione (Pus) poiche’ pulsa e mi da anche senso di vertigine e debolezza, circa dopo 48 ore dal picco massimo raggiunge la sua’ maturita’ ed esplode lasciando fuoriuscire sangue coagulato , sangue normale e sporco di Pus ….i sintomi sono anche febbrili e coinvolgono anche l’organismo mettendolo in uno stato di indisposizione totale, in alcuni casi addirittura a letto. una volta lacerata, accompagnata da un sopportabile bruciore nel giro di 5 o 6 ore torna a riassorbirsi il palato …rimettendo il corpo in una situazione di completa stabilita’…Sapete non e’ tanto il fatto di averne una l’anno e’ che quando questa diventa recidiva e’ molto fastidiosa…tra le cause piu’ comuni potrebbero esserci un campanello di allarme di una pre-influenza o qualche altra malattia virale in corso…infatti a me capita sempre quando sono pre influenzato e post influenzato quindi debole magari anche a livello immunitario..sono contento di avere condiviso con voi la mia esperienza, ricordatevi inoltre di seguire sempre una quotidiana igiene orale, affinche’ batteri di origine Orale non creino queste fastidiose ulcere. Un saluto amici .Luca

  61. Anonimo ha detto:

    come si usa il miele e la frutta??? bisogna spalmarli!?!?! ahahahahah questa è stupenda??
    con le risate mi è passata l’afta!!
    provate con le risate, funziona…. non chiedetemi però come applicarle…

  62. giuli ha detto:

    nico ti consiglio solo la frutta
    la devi mangiare scrivimiiiii!!!!…..

  63. Ico ha detto:

    Oralmedic funziona,ma è acido solforico che ti brucia l’afta costa tantissimo considerando che dentro ci sono solo 2 applicatori.

    L’ho provato e ne consiglio l’uso solo in casi estremi. non è bello mettersi l’acido solforico in bocca.

    Continuo a chiedere a giuli e nesi che vuol dire miele e frutta e come applicarli,spero in una loro risposta.

  64. nonna ha detto:

    il mio nipotino di 8 anni ne soffre spesso ed ora la pediatra ha detto che sono dovute a mancanza vitaminica e può essere herpes zoster per cui gli ha dato ACICLOVIR ma stamani il bambino ha anche un pò di febbre. Dopo aver letto le vostre testimonianze vado in farmacia e provo con ORALMEDIC. Grazie . Vi farò nuovamente sapere.

  65. nesi ha detto:

    sono arrabbiata con voi (apparte con giuli)
    non ascoltate il suo consiglio!!!

    vi sta bene!!!!ah ah ah

  66. caccolosa ha detto:

    ei ho ascoltato il rimedio di giuli e ha funzionato

  67. Hermes ha detto:

    Ciao,
    notti tormentate, un dolore che da anni avevo dimenticato mi perseguita da oltre due settimane.. :-( Maledette Afte!
    Nel mio caso ho comprovato che il Cibo ne è la principale causa,so come evitarle ma ogni tanto ci ricasco.
    Ho iniziato a curarla dopo una settimana con rimedi blandi
    tipo Piralvex e Buccagel ma dopo una settimana e peggiorata con me nn funzionano, così ho ripreso la soluzione che anke se dolorosa con me ha sempre funzionato, toccature con lo Iodosan GocceMed puro fino a bruciatura non troppo eccessiva,la lacrimuccia può scappare ma dopo riesco tranquillamente a mangiare il dolore passa,poi lo stesso si usa come colluttorio antisettico dopo i pasti ed ogni bruciatura.
    Tenendo il cavo orale sempre disinfettato evitando i fuori pasto si guarisce in pochi giorni,l’applicazione diretta non è contemplata nel foglio illustrativo ma neanche vietata, non eccedere le prime volte con i tamponamenti,
    Spero possa essere d’aiuto, fatemi sapere,
    Ciao Grazie.

  68. Anomis ha detto:

    Elisa prova a fare delle toccature con il propoli tintura madre (2 o tre gocce), brucia ma è efficace te lo dice una che da dieci anni a questa parte le ha provate tutte. Ciao e fammi sapere

  69. elisa ha detto:

    Io ne ho una nella guancia al lato sinistro. agli inizi ne avevo due piccole che successivamente si è trasformata in una da 1 cm circa e il dolore è insopportabile. da precchio soffro di afte, appena succede che mi mordo, zac spunta l’afta.
    ho provato tutto, è dico tutto tra cortisone gel, spray, pastiglie, collutori, toccature e chi più ne ha piu ne metta. ho rovato con la Novalgina e dopo il dolore iniziale anestetizza un pò il tutto ma il male ritorna. l’unica cosa che manca all’appello sono quei dischetti da applicare direttamente sulla vescicola. Provero con quest’ultimo tentativo. D:

  70. ico ha detto:

    Giuli che vuol dire miele e frutta? E’ un prodotto? e come fai ad usarlo,lo spalmi sulle afte?

    Potete spiegare meglio?

    Grazie!

  71. Anonimo ha detto:

    Ragazzi provate il froben sciroppo oppure spary funziona..

  72. Anonimo ha detto:

    ho ascoltato il rimedio di giuli e con me ha funzionato provatelo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  73. maria ha detto:

    buiobuiobuio nooo!!!! afta