Sigaretta elettronica: fa bene o fa male?

di simona 17 ottobre 2011

Ha tanti lati positivi: non puzza, non dà fastidio a generic viagra companies chi si trova vicino a noi, non obbliga a uscire dalla stanza per accenderla. Ma della sigaretta elettronica stanno emergendo anche i lati controversi, perché potrebbe avere conseguenze sulla salute di chi la usa.

Certamente ha un aspetto piuttosto strano, col suo led all’estremità, eppure anche i cosiddetti VIP, ne sono stati conquistati e la usano in pubblico. Ma chi la considera l’invenzione che eviterà le morti da fumo (circa 600.000 l’anno), potrebbe ricevere un duro colpo.

Certamente i polmoni non respirano fumo, ovvero monossido di carbonio, idrocarburi policiclici aromatici, benzopirene, ma in alcuni tipi di sigarette elettroniche sono state riscontrate sostanze dalle potenzialità cancerogene. Per quelle invece che non presentano questo genere di problema, rimane aperta la cheap amp fast buy online viagra questione della nicotina, che attraverso una sigaretta elettronica potrebbe essere assunta in dosi maggiori, addirittura a livelli di avvelenamento.

A seguito di queste considerazioni, alcuni Paesi come Brasile e Canada le hanno proibite, e in Nuova Zelanda vengono distribuite solo dietro prescrizione medica. Del resto, la nicotina è una sostanza che dà dipendenza e il cervello, proprio per questo motivo, tende a chiederne sempre di più e sempre più di frequente.

Nel frattempo, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nel 2008 ha invitato a non pubblicizzare questo dispositivo come rimedio per curare la dipendenza dalle sigarette, perché mancano studi clinici e analisi che dimostrino la non tossicità. In Italia, what pharmacys sell viagra il Ministro della Salute, Ferruccio Fazio, ha pochi giorni fa firmato un decreto che vieta la vendita di sigarette elettroniche ai giovani al di sotto dei 16 anni.

Sotto l’invito della OMS, sono iniziati alcuni studi sull’efficacia della sigaretta elettronica come dispositivo contro la dipendenza, fra i quali uno guidato da Riccardo Polosa, dell’Università di Catania, su 120 fumatori abituali. Da questo studio è emersa una una certa efficacia del dispositivo in questione, ma del tipo privo di nicotina. Per i dispositivi che contengono nicotina, che rappresentano la maggioranza sul mercato, invece il punto di domanda rimane.

E più in generale dagli studi appare con una certa evidenza il rischio, anche nel caso di sigarette elettroniche prive di nicotina, di sostituire una dipendenza con un’altra: perché chi ha smesso di fumare grazie alla sigaretta elettronica mostrava in precedenza dipendenza comportamentale legata al gesto, e in questo caso, il rischio di operare appunto una semplice sostituzione è alto.

Maggiori informazioni su:

Rischio tumore da fumo

Primo shop solo per sigaretta elettronica

44 risposte a “Sigaretta elettronica: fa bene o fa male?”

  1. buy buy diovan scrive:

    A motivating discussion is definitely worth comment.
    There’s no doubt that that you need to write more about this topic, it may not be a
    taboo subject but usually people don’t discuss these topics.

    To the next! Many thanks!!

  2. Whinging Twat scrive:

    Does your blog have a contact page? I’m having a tough time locating it but, I’d
    like to send you an email. I’ve got some suggestions for your blog you
    might be interested in hearing. Either way, great website and
    I look forward to seeing it develop over time.

  3. Hey! I just wanted to ask if you ever have any trouble with hackers?
    My last blog (wordpress) was hacked and I ended up losing many months of hard work
    due to no data backup. Do you have any solutions to prevent hackers?

  4. fabio scrive:

    io fumavo da quando avevo 13 anni,ne ho 43,da sei mesi fump l’elettronica e me sento elettronicamente bene.prendete le sigarette tradizionali per ficarli in culo.

  5. nysalsa scrive:

    secondo me la sigaretta elettronica aiuta a fumare meno e forse anche a smettere di fumare ,qualcuno ne parla male ,ma era cosi anche con i primi cellulari le onde radio emesse sviluppavano tumori .

  6. matteo scrive:

    io fumavo da circa 10 anni non riuscivo a smettere e il mio medico mi ha consigliato la sigaretta elettronica per circa 1 mese la ho fumata ed ora ho smesso grazie alla sigaretta elettronica quindi ragazzi e molto utile

  7. Pino scrive:

    Secondo me e pure così perché alla fine e vapore che respiri anche se ce una piccola percentuale di nicotina.

  8. anonimo scrive:

    O sentito dire anche che le sigarette elettroniche fanno ancora più male delle sigarette normali ma secondo me non è vero faranno di certo pure male ma molto molto di meno delle sigarette normali secondo me lo stato è diminuito a vendere sigarette e anno lanciato questa cosa perché per dire che le sigarette elettroniche fanno più male delle sigarette normali e come se ti stanno dicendo vatti a comprare le sigarette normali.

  9. maurizio scrive:

    io fumavo circa 60 sigarette al giorno… ora con questa è già 3 mesi che non ne tocco una e mi sento molto meglio: niente odori di fumo sui vestiti, sulle mani e il fiato…

  10. gianpaolo scrive:

    fate schifo a scrivere cose del genere.
    Siete figli della merda.
    W LE E-CIG!

  11. tamara scrive:

    tre giorni che svapo ..è fichissimoooo e sto benoneeee!!
    FORZA CHE CE LA FACCIAMO ERANO 42 ANNI CHE FUMAVO SIGARETTE MURATTI…..E CHE RISPARMIO IN EURO DI QUESTI TEMPI!!

  12. Corrado scrive:

    Sono oltre 40 anni che fumavo almeno 40 sigarette al giorno,con una spesa giornaliera di almeno 10 euro,cioè minimo 300 euro al mese.Ho smesso da 31 gg.passando alla “elettronica” Smooke,spendendo max 30 euro,con un risparmio mensile di 270 euro minimo;certo che mi manca la gestualità della classica sigaretta,credo col tempo passerà.Problemi già risolti:dopo 5 gg.non avevo più tosse,affanno nel salire le scale,ed un fischio insolito di notte,proveniente dallo sterno,stavo a pezzi!Provatela ragazzi,ci sono in prova gratuita da 18,9 e 0 ml.di nicotina;ogni flaconcino dura se “svapate” parecchio come me,spendendo la modica somma di euro 6,a settimana.Auguri e un abbraccio a tutti dal ex accanito fumatore di bionde.

    • roby scrive:

      corrado anche io stavo come te e adesso sto benissimo con smooke sono passato da o9 a o in un mese grazie a smooke e fumavo 2 pacchetti al giorno di malrboro 300 euri al mese adesso 6 euro al mese ciao dajeeeeeeeee che ce la famo a smetteeeeee

    • Anonimo scrive:

      io idem fumavo più di un pacchetto al giorno da quando ho preso la sig elettronica mi sento rinascere,certo può essere che anche questa faccia male …ma di sicuro meno della tradizionale,e poi è ancora da dimostrare che la sig elettronica faccia male.tra i due mali si sceglie il male minore grazie.

  13. Alessandra scrive:

    beh in un era dove le sigarette al tabacco hanno ucciso quasi 1 miliardo di persone, quando leggo questo articolo basato su fonti certe come wikipedia http://www.vaporeblu.it/articolo-quanto-fa-male-il-fumo-della-sigaretta-elettronica un rimedio alternativo efficace come questo andrebbe sostenuto e migliorato costantemente invece che sottolineando limitazioni manipolando l’opinione pubblica… fortunatamente sono sempre in costante miglioramento e già adesso le sigarette elettroniche sono sempre più efficenti e i liquidi italiani sono sempre più testati e a basi farmaceutiche…. l’alternativa? smettere? certo ed é una passeggiata infatti sono morti quasi 1 miliardo di persone per colpa del fumo perché era una passeggiata!

  14. Renato scrive:

    Sono circa 10 ore che fumo la sigaretta elettronica e devo dire che e’ eccezzionale, nessuna mancanza della vecchia tradizionale, non pensavo che avrebbe avuto un alternativa cosi evidente, provatela che ne vale la pena, adesso sono al 0,9 di nicotina e’ devo dire che si sente, ma mano scendero’ le dosi,e pensare che in 18 anni non l’avevo mai lasciata, sono sicuro che questa e’ la soluzione giusta per smettere con la combustione che e’ cancerogena,ho comprato diversi tipi di liquidi con diverse essenze e quantita’ di nicotina, la cosa bella che riesci a scegliere la soluzione migliore per te portandola al gusto che ti piace di piu’, un genio chi l’ha inventata……ottimo…

  15. Massimo scrive:

    da un pacchetto e mezzo al giorno di camel light sono passato a 0 sigarette analogiche senza avere inizialmente alcuna intenzione di smettere, ho comprato questa sigaretta elettronica, dentro il kit cen’erano 2, una l’ho regalata alla mia ragazza che quasi credeva che la prendessi in giro. risultato: non spendiamo piu 10 euro al gg, sparita l’asma, sparita la tosse, non puzzo piu di posacenere, non impuzzolisco nessuno e mi sto portando dietro amici su amici che increduli del mio cambiamento provano e stanno abbandonando le vecchie sigarette.
    W LA SIGARETTA ELETTRONICA
    fa male? non e’ provato e anche se fosse le sigarette tradizionali fanno piu male…
    Smettere? naaaa mi piace fumare ^^ svapate tranquilli gente

  16. anna scrive:

    w la siga elettronica!!

  17. antonio scrive:

    sono 3 mesi che non tocco sigarette tradizionali ,dopo 22 anni voglio cambiare, sicuramente questa e buona occasine si chiama, svapare in gergo. semplice, comoda, e non impegna mi trovo bene. la nicotina e già al minimo, presto la porto a zero e da li in avanti sarà la mia volontà di smettere il tutto quindi avanti con eletronica non nuoce a nessuno se non a noi. Certo le grosse multinazionali la botta la prendono

  18. RAFFAELE scrive:

    D’accordo e concordo, due giorni 3 siga e basta (dalle 30 al giorno) ne ha guadagneto il profumo dell’ufficio, il mio e l’alito, unghie evidentemente meno gialle e sono solo 2 giorni …

  19. luca scrive:

    io fumavo quasi 2 pacchetti al giorno di merit,ho appena comprato la sigaretta elettronica e tutte queste balle che POTREBBE fare male, ma perchè le sigarette normali non fanno male? e sono vendute dallo stato, questo stato che invece di aiutarci (non solo nel fumo, ma nella vita) non pensa ad altro che prendersi tutto da noi e vogliono sempre di più…cerchamo nel nostro piccolo di fare un bel danno allo stato fumando elettronico e faccaimo un bel gol per la nostra salute….è una soluzione CONVENIENTE, a fine anno con tutti i soldi risparmiati sai quante vacanze si possono fare…

  20. zio carlo scrive:

    puo’ semprare strano mentre scrivo sto fumando la sigaretta OVALE. sono solo 6 giorni che ne faccio uso prima prendevo 2 pacchetti di merit qualche volta anche il terzo pacchetto adesso nel condenitore dove cera la sigaretta elettronica ci sto mettendo dieci euri al giorno ho gia risparmiato 60 euro

  21. Muratti scrive:

    lasciate perdere le e-sig, se volete smettere…la soluzione e’ smettere.
    agosto 2006 da 20siga a zero…come? semplice, il mio cervello ha fatto clic ed ho smesso, 15gg passati a pensare un po’ al fumo…poi piu’ niente, agosto 2012 , mai piu’ toccato sigarette.
    tutte quelle storie, smetti poco a poco, e la gestualita’, e dopo mangiato e dopo il caffe, tutte balle…basta smettere.

    • Archimede scrive:

      Caro Muratti,

      sono perfettamente d’accordo con te perchè anch’io da un giorno all’altro ho smesso; 7 anni fa. Ma purtroppo non è così facile per tutte le persone perchè ognuno ha un carattere diverso. Il mio compagno ci ha provato in diversi modi, con il cerotto, con i chewing e anche diminuendo, perchè quando ha provato a smettere del tutto non ha superato neanche le 3-4 ore senza fumare (per i disturbi che ha avuto). Adesso è da una settimana che svapa e solo ognitanto si fuma una sigaretta normale per poi accorgersi che fa sempre piu’ schifo. Comunque non tutti vogliono smettere del tutto e per loro è un’ottima alternativa perchè danneggiano meno gli altri e se stessi, spendono meno e possono tenersi il ‘vizio’. E anche per chi vuole smettere o anche solo diminuire, sempre secondo me, un tentativo ne vale la pena.

      Tanti saluti

  22. agozanetti scrive:

    Ho fumato per 35anni,per 25 ho rullato tabacco. Costava poco fumare perché eravamo in pochi poi piano piano ci siamo moltiplicati (fumatori fai da te), ultimamente il tabacco che ho fumato per 25anni e aumentato di 2 euro in 6mesi.
    Voi vi chiederete cosa c’entra questo,e che mi sono chiesto il perché di questi aumenti esagerati e o capito che il sistemavedendo un calo di vendite
    Delle sigarette ha dovuto pararsi il ……….
    Adesso svaporo da quasi 2mesi ,corro 5km al giorno non ho più il fiatone.
    Quando mi avvicino ad una persona non ho più la paura o imbarazzoper la
    Puzza di fumo, e in più in casa non sentoqull’odore maledetto.
    Multinazionali del fumo non avrete il mio scalpo(e neanche i mieisoldi)

  23. Andrea scrive:

    Ciao a tutti , 1 mese senza sigarette !!!! Mai successo prima… Da 25 anni che fumo e di prove ne ho fatte ….
    Ora al digitale vado benissimo, condivido tutto quello che ho letto appena prima.
    Ma un altro confronto: supponiamo che in Italia siano circa 10.000.000 di fumatori, moltiplicato per un prezzo medio di 4,5 euro ?????
    Una bella somma che verrebbe a mancare allo stato…… Che comunque autorizza e vende “morte sicura” e provata .

    Provateci anche voi , io soffrivo di cefalea cronica, 20 attacchi al mese e quindi almeno 20 pastiglie per combattere il dolore… Ebbene, in questo mese 2 volte !!!!!
    Sto bene !!

  24. Daniele scrive:

    Ciao a tutti,
    anch’io fumo digitale da una ventina di giorni.
    Fino a poco fa fumavo 1 pacchetto al giorno, oggi mi limito ad un boccetto con nicorina alla settimana.
    Tosse mattutina sparita, inizio a sentire gli aromi e gli odori… prima inesistenti.
    Il prossimo passaggio è ridurre il grado di nicotina presente nei boccetti.
    Già il fatto di non puzzare piu’ come una ciminiera, dovrebbe indurvi a provarla.
    Ho letto tanto su questi argomenti…
    Io credo che chiunque decida di passare al digitale, ci deve credere… lo deve fare con convinzione, altrimenti la si compra e la si lascia nel cassetto.
    La bionda è tutt’altra cosa… ma siamo sinceri è uno schifo totale (puzza, tosse, cenere dappertutto, ecc.)
    Quindi a chi legge dico… PROVACI CON CONVIZIONE…
    tanti benefici economici e pratici.
    Se poi si riesce addirittura a buttare le bionde senza toccare altro… bhe complimenti io non c’è l’ho fatta !!!

  25. Alessandra scrive:

    sono una ex fumatrice di marlboro rosse, ho smesso da circa due anni e sono ingrassata parecchio, ho fumato oggi le mie prime 6 boccate di sigaretta elettronica, sulla scatolina delle cartucce sono presenti 4 livelli di nicotina: alto, medio, basso e zero nicotina, la scatolina che ho è contrassegnata come senza nicotina, ora però quando ho tirato ho sentito un buon gusto pastoso legegrmente retro aromatizzato di cognac, mi è piaciuto molto ma ho pure sentito la botta di sveglia che mi dava la sigaretta tradizionale, è solo un effetto dell’aroma o la dicitura sulle cartucce è sbagliata e sono quelle con nicotina?
    fumare elettronico mi piace ma vorrei essere sicura di farlo senza nicotina.

  26. enzo scrive:

    non e’ che visto il calo di vendita delle sigarette a qualcuno sta venendo l’ idea di farla passare per tossica ?perche’ visto che e’ qualche anno che esistono e nessuno ha mai accennato a qualcosa la storia mi sembra un po’ bizzarra , ok c’e’ la nicotina e mettono la siga elet. al bando ma perche’ le siga no ponetevi questa domanda e vi darete una risposta a chi comanda sul riquardo

  27. jaker scrive:

    anch’io fumavo. 30 sigarette al giorno come media. ho provato a smettere con i cerotti alla nicotina, con le sigarette che danno la nausea vendute in erboristeria, con vari libri e metodi. Alla fine ho sempre ricevuto una sconfitta. Solo la sigaretta elettronica mi sta aiutando. Non fumo più da meno di un mese, uso la sigaretta elettronica e mi trovo bene. Ci vuole un po’ di forza di volontà anche con questo metodo, ma ne vale la pena. Si possono caricare i filtri sia con nicotina che con liquidi privi di questa sostanza, si possono scegliere diverse miscele di aromi e cambiare sapore quando si preferisce. La sigaretta elettronica è un’invenzione intelligente e divertente, ha dato al mio vizio del fumo una dimensione nuova. Certo, anche questo è un vizio, ma almeno non danneggio gli altri in alcun modo, il problema del fumo passivo è eliminato, l’odore persistente sugli abiti e sulla pelle anche; la mia salute sembra essere semplicemente migliorata, dato che ho più energie e nel complesso sto meglio. Spero che non ci siano danni collaterali, ma se accettavo i rischi comprovati del fumo tradizionale, non vedo perchè dovrei preoccuparmi di questi danni che sono solo presunti.

  28. Sergio scrive:

    Fumavo circa 30 sigarette al giorno ed avevo la tosse cronica. Sono passato alle elettroniche e dopo un paio di settimane la tosse è passata. Adesso sono TRE anni che non accendo una sigaretta. Ho smesso grazie alle sigarette elettroniche e come me centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo. Ho risparmiato circa 6.500 euro e guadagnato certamente in salute! Se tutti passassero alle elettroniche sarebbe un durissimo colpo per i produttori e per lo Stato che sul costo di un pacchetto da 4,30 euro prende 3,22 euro…

    • Massimo scrive:

      Sono pienamente d’accordo.
      Dicono che la e sigaretta fa male perchè con il tabacco tutti ci guadagnano,pervprimo lo stato.

  29. sante scrive:

    sono ormai 2 mesi che non tocco sigarette o sigari. ho iizato con filtri con nicotina ed oggi fumo senza nicotina.
    il prossimo passo è liberarmi anche di questa fase? con calma….
    è vero ora ho la dipendenza dalla gestualità e allora…quale è il problema?

    • claudia scrive:

      io e da 9 mesi che fumo la sigaretta elettronica, e devo dirvi che mi e servita, prima fumavo circa 25 sigarette al giorno, e puzzavo di posacenere, ora invece mi limito solo a quella,non puzzo piu’, la tosse si e attenuata, le mani sono sempre profumate, e i denti mi si sono sbiancati..e che dirvi sul fatto economico? ora la mia spesa si limita a circa 10 euro al mese..consiglio, se non riuscite a togliervi la gestualita’, passate anche voi a quella..

  30. fafa scrive:

    fumare è bello, ma non fumare è bellissimo!!!

  31. tvrt scrive:

    Curioso che il Canada ha proibito la sig elettronica… proprio il Canada dove l’amianto è del tutto legale e ampiamente utilizzato

  32. Anonimo scrive:

    alla fine questa sigaretta elettronica fa male o no?

  33. Anonimo scrive:

    fumo da quasi 30 anni 10 sig/die e la mattina da qualche anno ho un po di tosse. per natale mi è stata regalata una e-sig e dopo circa una settimana la tosse mattutina sparisce.Dopo due mesi di utilizzo l’e-sig si rompe perchè caduta a terra e torno a fumare le normali sigarette. cosa accade? ritorna la tosse mattutina.Acquisto quindi un’altra e-sig e guarda caso la tosse dopo qualche giorno guarisce di nuovo. Sarebbe il caso di meditare?

    • Anonimo Ge scrive:

      Totalmente d accordo!
      “la sigaretta elettronica POTREBBE contenere sostanze cancerogene”. La sigaretta classica CONTIENE sostanze cancerogene. Scritto così mi sembra un articolo insensato!

  34. Peppe scrive:

    Una valida alternativa??
    La Sigaretta Elettronica Volari

Lascia un Commento