Cosa sone le Afte? Cause e rimedi

di mediblog 20 aprile 2009

afte

Cosa sono le afte

Le afte sono piccole ulcerazioni della mucosa orale dall’aspetto rotondeggiante che compaiono su labbra, guance, gengive, palato e pavimento del cavo orale. In una prima fase l’afta si presenta come una vescica biancastra di pochi millimetri, nella quale si accumula velocemente un liquido che contraddistingue il passaggio da lesione a vescica. Di solito, trascorsi 24-48 ore dalla comparsa dell’Afta, questa si rompe a causa del suo rivestimento sottile e delicato, trasformandosi in una piccola ulcera responsabile di dolore ed irritazione che vengono ulteriormente amplificati dal contatto con con cibi caldi o piccanti, salati o acidi e lo sfregamento della lingua.

L’ulcera tipica ha pertanto un aspetto rotondeggiante, un colore biancastro e presenta un alone periferico arrossato. L’afta può comparire a tutte le età ma è più frequente nei giovani tra i dieci ed i vent’anni e nelle donne la cui localizzazione avviene quasi sempre sulla mucosa interna di guance e labbra ma può presentarsi anche sulla lingua e sul palato. Pur essendo maggiormente frequente come lesione ulcerativa singola, l’afta può comparire anche in forma multipla (Stomatite Aftosa o aftosica Ricorrente). In questo caso le lesioni ulcerative possono presentarsi in un numero variabile da uno a sei con un diametro che può raggiungere i 2,5 cm.

Cause dell’afta

Le cause dell’afta sono a tutt’oggi sconosciute anche se esistono alcuni fattori che ne facilitano l’insorgenza:

  • una scarsa igiene orale
  • condizioni di stress fisico o psichico
  • disfunzioni ormonali,
  • turbe gastrointestinali,
  • celiachia,
  • uso di droghe,
  • un’alimentazione poco varia, carente soprattutto di vitamina B12 (carente spesso nei vegani), vitamina B9 (carente quando non si consumano abbastanza vegetali freschi), Acido Folico, zinco e ferro
  • secondo molti studiosi il determinante principale delle afte è la carenza vitaminica, anche solamente momentanea. Questa causerebbe la comparsa delle afte soprattutto nei bambini e negli anziani che non godono di buona salute
  • Il periodo mestruale sarebbe quello più fertile per le afte
  • si pensa che anche un’alimentazione  troppo ricca di alcolici, cibi piccanti, grassi animali, frutta secca, mostarda, formaggio e cioccolato crei un clima favorevole a queste fastidiose ulcerazioni.

 

Rimedi naturali per l’afta

L’afta singola generalmente guarisce in modo naturale nel giro di 10/14 giorni. Se si ripresenta di frequente o comunque non la guarigione ha tempi troppo lunghi si deve intervenire consultando un medico. Tra i rimedi proposti per le afte ci sono

  • le bagnature con il succo di limone
  • i prodotti a base di Aloe vera
  • toccature con propoli, evitandone invece l’assunzione sottoforma di tintura idroalcolica
  • gli sciacqui con il tè nero
  • Per disinfettare si possono fare anche degli sciacqui con un decotto di timo.
  • per combattere l’infiammazione, un buon rimedio sono gli sciacqui di calendula e propoli noti per le loro roprietà lenitive

233 risposte a “Cosa sone le Afte? Cause e rimedi”

  1. The Most Common Questions About Tattoo Design Contests With the everincreasing popularity of tattoos, newer concepts such as tattoo design contests are also gaining momentum. These days, there are several online and offline contests held to find that one unique and exclusive tattoo design. These contests play a critical role in bringing together a group of budding tattooists who use this opportunity to showcase and hone their tattoo designing skills. However, there are some important things you should know. Commonly asked questions are answered below: Who are the organizers of tattoo design contests? This is the first question that you should ask when considering participation in a tattoo design contest. Normally, online forums host these contests periodically. Find out who the organizers are, their credentials, their track record and whether they have held any such contests in the past. Also, find out how they treat their winners and whether they honor their commitments of giving the prizes they promised, etc. Once you have found satisfactory answers to these questions you can enter these contests. Do the prizes awarded by these contests add value to an artist’s profile? This is a very intriguing question for you, a contest participant. It’s natural for you to ask whether a prize awarded by a contest host is going to add value to your professional profile or not. Usually, winning a contest leads to a rise in reputation for the designer and a contract that helps you in your profession. Prizes are also given in the form of cash or gift vouchers. While these are the obvious benefits of winning a contest, there are hidden ones too, one of them being that this online contest will be watched by scores of people all over the world who will not only see your creation but evaluate and appreciate it. What are the rules of the contest? Next, find out about the rules and regulations governing the particular contest you’re interested in. Get to know them really well so that you work within their framework. Ask if the contest goes by a particular theme because then you can work on a basic idea. Usually, the terms and conditions of these contests aren’t just easy to understand but are equally easy to follow. Do contest hosts usually look for designers with particular skills? Find out if the hosts are looking for designers with a particular skill set. Usually, creativity is what organizers want to see in newbie designers and therefore websites are open to everyone. A passion for tattooing is the most basic criterion that a contest participant should fulfill to excel in such contests. Are there different kinds of contests? Yes, there are several different types of tattoo design contests. Some clients are interactive in nature where the winner is selected on the basis of the client’s vote or the highest bid for the design. Here, the basis of your creation is the client’s description. In other kinds of contests, only registered members are allowed to participate. Kristen Dunn is a tattoo enthusiast and professional tattoo designer who has created thousands of thought provoking, elegant, and funky tattoos for her clients. She has a vast collection of custom designs to her credit. Winner of several awards and accolades, Kristen is now a founding member of the world’s largest custom tattoo design community at CreateMyTattoo. View her tattoo collection or read more on her blog here.

  2. Bianca scrive:

    Bisogna spalmare le afta con yogurth intero compatto bianco di latte intero (Parmalat o Kyr o Fage)e poi mangiarne 1 vasetto ogni mattina a digiuno e senza mangiare nulla dopo. Inoltre mi sono trovata molto bene con Alovex

  3. Roberto scrive:

    Ciao a tutti,circa 2 mesi fa mi è comparsa un afta al centro della lingua leggermente spostata a dx,il dolore e scomparso pochi giorni dopo ma e rimasta un piccola bollicina dura che non passa,ora se ne formata un altra questa a volta verso sx. Soffro spesso di afte ma non mi era mai capitato al centro della lingua….

  4. Davide scrive:

    Io lavoro in un laboratorio di chimica a scuola e per affrontare le mie ricorrenti afte mi preparo da me ( ho i reattivi )una soluzione di acido ortofosforico al 35% in acqua. La applico imbevendo il cotton fiocc direttamente sulla lesione e facendo un po’ di pressione. Le lacrime sono assicurate ma 8 volte su 10 la piaga si cauterizza, specie se trattata all’inizio, appena comparse.A volte sanguina ma il sollievo è immediato. La cocacola contiene tale acido ma in concentrazioni troppo basse per sviluppare effetti significativi.
    L’uomo è nato per soffrire. Se non soffre, soffre.

  5. mino scrive:

    ciao raga…. ke ne pensate io ne ho 12 di bolle !!!spiegarvi il dolore indescrivibile ….!!!! a me penso ke sono venute x durante la sett.. sono a dieta!! e la domenica mi mangio l impossibile .. sapete un farmaco ke funzioni veramente ??? grazie :'(

  6. nina scrive:

    ciao io non soffro di afte abitualmente, anzi erano tipo 15 anni che non me ne venivano! finchè 3/4 gg fa si e presentata, non mi fa male ne a mangiare ne a parlare ma ho notato che usando AFTAbrand mi si sta ingrandendo invece che regredire, si trova proprio nella gengiva inferiore del dente anteriore! quindi ho sempre il labbro che ci da sopra ma il dolore lo sento solo quando mi do il gel, poi dp poco scompare, ma come mai si estende invece che regredire??

  7. Brunella scrive:

    Ciao, sono brunella, ho scoperto per caso questo sito perché ho un attacco fortissimo in tutta la bocca e in gola e sto cercando di documentarmi sul tema afte. Le ho avute solo una volta un anno fa x una settimana provocate da un sovra dosaggio di farmaco ma stavolta non ho preso niente di particolare, solo un antidolorifico consigliato dall’otorino proprio x evitare il problema! Leggendo i vostri commenti ho scoperto che molto dipende dall’alimentazione ed effettivamente qualche giorno prima avevo mangiato carni rosse in abbondanza, alcolici e cibi salati. Il dolore é molto forte, finora ho preso FAringel con nessun risultato, meglio Riopan bustine e Alovex, ma non mi passa, il medico mi ha prescritto Cortiarscolloid collutorio che sto x provare. Proverò anche gli altri medicinali che avete suggerito ( chimici e naturali) perché non ne posso più!!

  8. Paola scrive:

    Io mi sono trovata bene con Oralmedic e qualche riscuacquo di acqua e bicarbonato!Due-tre giorni e tutto passa!!

  9. Dido scrive:

    io ne ho una sul labbro inferiore e vi posso garantire che il limone è il massimo!! brucia tanto ma poi da un effetto quasi anestetizzante…

  10. Cristina scrive:

    Ho sempre sofferto molto di afte da quando ero piccola, e ho provato di tutto con scarsi risultati. Ora però va molto meglio: da diversi mesi ho iniziato (per altri motivi) ad assumere mezzo limone ogni mattina, diluito in un bicchiere di acqua tiepida, a digiuno, un pò prima della colazione. Ho notato subito un miglioramento senza precedenti, le afte mi vengono con una frequenza molto minore, e quando ne viene una dura comunque molto meno tempo!!!

    • alessandro pirillo scrive:

      Ciao, ho letto ora la tua risposta a riguardo delle afte. Leggendo il tuo commento sul limone da prendere con acqua tiepida e prima della colazione al mattino mi è venuta un a curiosità, non è che anche tu segui i consigli del Dr. Mozzi? Se si, come ti trovi?

      Grazie
      Alessandro

  11. wanda scrive:

    da anni soffro di afte per fortuna ho dolore solo quando mangio,ogni due mesi, mi si presentano non bevo non fumo, dieta come quella dei bambini, niente grassi niente piccante niente vino niente fritti , quasi nulla stress, perche’ allora mi vengono?,ho pensato: carenza ormonale (ho 63 anni)carenza di vitamine, (l’unica cosa ho ernia iatale e un po’ di diverticoli)ora sto curando i denti, mangio pochino di tutto, molta verdura, e frutta ma non cambia molto, ora riprendo i fermenti lattici, inoltre digerisco benissimo e allora? perche’ arrivano?

  12. TheVOiCE scrive:

    Quindi facendo un resoconto di tutti i commenti, c’è chi soffre da parecchio tempo e chi ha scoperto da poco i dolori di queste maledette afte però non si conosce la vera causa. C’è solo una spiegazione logica, evidentemente è colpa di tutte le schifezze che ci sono nei cibi di oggi. :(
    Arriveremo a ingurgitare cibi sotto forma di pillole.

  13. AMANDA scrive:

    Io invece mi mordo la lingua la notte.. e così mi ritrovo piena di tagli gonfissimi e addirittura mi si è formata quasi un’ulcera simile ad un’afta gigantesca! ma non ci sono dei cerotti da mettere sulla lingua?
    Gli apparecchi costano tantissimo e non disinfettano nulla! io già soffro di afte figuratevi!! :( :(
    ciao a tutti!

  14. pammy scrive:

    ciao a tutti anche io sono disperata ne ho una all’interno del labbro inferiore che tocca la gengiva e mi fa davvero male da un paio di giorni sento anche i denti molto sensibili. E’ normale che mi facciano male anche i denti? il mio medico mi ha dato dei cerotti “aftab” sembra che ci sia un piccolissimo miglioramento.

  15. marcella scrive:

    Ciao ragazzi sono disperata,ho subito un intervento di settoplastica al naso a causa di apnee notturne e al mio risveglio la gola mi faceva malissimo nonostante cio l’indomani mi hanno dimessa dall’ospedale con una semplice terapia antidolorifica,dopo un paio di giorni mi sono recata a togliere i tamponi e ho continuato a lamentare al chirurgo questo mal di gola. Finalmente mi ha visitata come si deve e si è accorto dhe nella mia gola c’erano almeno una DECINA di AFTE, mi ha dato del colluttorio per afte “Buccagel” e di testa mia ho cominciato anche con spry “froben” e pastiglie “benagol” ma a distanza di 7gg ancora vedo le stelline quando deglutisco e riesco a mangiare giusto un po di mozzarella a piccole dosi..non so piu cosa fare!

  16. giuliana scrive:

    io quando ce le ho mangio molta frutta vi assicuro che funziona!!!!!!!

    ciao da patti a messina in sicilia

  17. marco scrive:

    salve atutti , ho una stomatite con afte sparse in tutta la bocca , gola compresa. Sto usando un colluttorio Froben ma l’effetto anntidolorifico dura pochissimo , pensavo di usare pyralvex o aftamed… cosa mi consigliate … non mangio da 2 giorni

  18. giuseppe scrive:

    Ciao a tutti. Sono anni che in modo ricorrente mi trovo afte in tutto il cavo orale. Su indicazioni del medico curante, ho prima fatto esami specifici sulle funzioni del fegato e dell’intestino, … Risultato: assolutamente nulla. Ho poi iniziato una cura con fermenti ad alta concentrazione yovis. Il risultato e’ stato immediato, ma appena terminata la cura il fenomeno si ripropone.

  19. Max scrive:

    Ne ho sofferto anch’io per anni, fino a quando non ho scoperto che dovevo evitare il caffè. Non è stato facile rinunciarvi perché mi piaceva davvero molto, ma eliminato il caffè, ho risolto quasi completamente il problema. Prima le avevo di continuo, anche più di una per volta. Adesso mi vengono molto raramente, di solito in coincidenza col consumo di alcuni specifici cibi (cioccolata, ananas, banane, fragole, alcuni dolci, patatine…) che però non me le causano con la stessa matematica certezza del caffè. (Attenzione: non la caffeina, ma proprio il caffè; altre bevande che contengono caffeina, come cocacola e the, le posso bere tranquillamente).
    Provate a rinunciare completamente al caffè per due o tre settimane e… fatemi sapere!

    • Frank scrive:

      Ciao :) volevo dirti che io soffro di questo problema da dieci anni circa e non riesco a rinunciare ad una tazzina di caffè :Q_ Il mio problema è che soffro di alcune allergie e prendendo un’antistaminico (Formistin o generici) non le guarisce ma ne previene la ricomparsa. Anche se poi con una cattiva alimentazione e con lo stress non c’è antistaminico che regga! :/

  20. enzo brianza scrive:

    Ho 52 anni ed e’ la prima volta e sono 3 gg che soffro fortissimamente
    Sto usando pyralvex e coca cola
    e brodi tiepidi
    …zzo che disturbissimo e o sono debole di spirito o fanno malissimo.

    • ginger scrive:

      Aiutooo…ho un’afta che non vuole proprio andar via…è uscita fuori dopo che mi sono morsicata sotto la lingua, mentre mangiavo. Ormai è più di una settimana che lotto contro questa fastidiosa infamissima afta. Ho provato di tutto, dagli sciacqui di bicarbonato a varie cure mediche…tipo alovex colluttorio e il cerotto Urgo. Ora ho notato che il fastidio si è esteso a tutta la lingua fino alla gola…la lingua, al lato dell’afta è gonfia. Non ce la faccio piùùùùù…un medico esperto che mi dia una cura veloce ed efficace per favore. Grazie!!!

  21. Roberta scrive:

    Ciao ragazzi!! Anche io come voi ho questo cavolo di problema… una o più volte al mese ho afte in bocca… il mio dentista mi ha consigliato di baganre un cotton fioc con acqua ossigenata e posarlo sull’afta facendo un pò di pressione..sembra che funziona!!
    In ogni caso io per provare un pò di sollievo uso la CocaCola… è l’unica che me le addormenta per un pò!!

  22. patrizia scrive:

    ho 41 anni ne soffro da quando ne avevo 17 ,le ho provate di tutte ,mi hanno detto pure di provare il cortisone ma niente …

  23. dadebau77 scrive:

    Ne soffro da anni, sempre nella stessa zona (lato dx verso metà lingua…ai!! che fastidio…in questo momento ne ho una….)
    Io trovo sollievo con un rischiacquo di colluttorio (sospeso per 10 min circa) ed una pastiglia antisettica (cercando il più possibile di scioglierla sopra di essa)
    Provateci anche voi!

  24. alessandra scrive:

    ciao ragazzi… ho 27 anni e noto che come me siete in molti ad avere il mio stesso problema…. sono disperata questo problema di afte lo ho da ottobre vanno e vengono, nn le sopporto più.. i dottori mi hanno dato mikostatin utilizzato per 2 mesi senza aver avuto nessun effetto, integratori, ora sto provando afta med, coluttorio froben e vitamine Ae E spero di iniziare ad avere qualche miglioramento… io ho pensato di tutto che fosse anche qualcosa di grave… speriamo che tutto vada per il meglio sia a me e a voi

    • nefer scrive:

      Alessandra , non preoccuparti , avere le afte non è una cosa grave è solo tanto fastidiosa, perchè è difficile mangiare , parlare quando si hanno alla lingua a volte è difficile anche bere, io è dal 1991 che soffro ho provato di tutto ma a me non funziona niente, io sono sempre in tensione fa parte del mio carattere ed è anche questa la causa delle afte. Ti mando un saluto e auguri di buona guarigione.

    • Richard scrive:

      prova con il Formistin 10 mg. è un antistaminico
      può dare ottimi risultati.
      1 compressa prima di coricarti per 10 giorni

      ciao

    • cristian scrive:

      alessandra non ti devi preocupare, io l’ho dal 1/12/12 e oggi e il 10 e nn m’è ancora passata, ma ho notato che con le medicine che mi ha dato il mio medico mi passa, prova a consultare qualche medico, ti potrà essere utile.

  25. nefer scrive:

    Michy fai bene a prenderle a parolacce perchè anche io faccio la stessa cosa però quelle MALEDETTE BASTARDE sono sempre presenti nella mia bocca, guarisce una e si forma già un’altra , non ne posso proprio più di queste brutte bestiacce. Ciao a tutti.

  26. Chiara scrive:

    Ciao a tutti!
    Mi chiamo Chiara, ho 32 anni e soffro di afte da poco meno di un anno. Sono sconvolta da quanto sono fastidiose! Ora ne ho una che mi ha gonfiato tutta la guancia,non mi fa mangiare e faccio una gran fatica a parlare. Per alcuni mesi ho preso delle pastiglie in erboristeria di vitamine B e non ho avuto più afte. Mi sa che torno a prenderne ancora! Credo che,per quanto riguarda me, forse dipende anche dalle allergie che ho, non ultima la sensibilità al glutine (per fortuna non celiachia). In farmacia stmattina mi hanno dato uno spray che si chiama Aftamed….spero che funzioni….vi farò sapere…e spero che queste settimane volino….un mese secco mi durano queste schifose!! :(

  27. Micky scrive:

    a me cmq vengono perche’ a volte provo l’impulso irrefrenabile di sfregarmi la lingua sui denti…e capisco gia’ il momento in cui la puttana spuntera’!…

  28. Micky scrive:

    Ste maledette bastarde!e’ da quando son piccolo che mi vengono,ora ne ho una sulla lingua che mi tormenta da giorni,la sto trattando col listerine!brucia un po’ ma almeno la asciuga..per il resto bisogna solo contare i giorni sapendo che prima o poi sparira’ questa troia!

  29. Matteo scrive:

    a causa di una piccola protesi fra due canini inferiori, capita di mozzicarmi la parte interna del labbro inferiore creando abrasione che diventa subito AFTA – normalmente uso ALOVEX con buoni risultati ( ma lunghi tempi – 3/4 giorni )- Avete qualcosa di più rapido ? Se si inviatemi suggerimenti- Grazie

    • nefer scrive:

      Io ti posso dire che già sei fortunato se ti durano 3 o 4 giorni, io ho avuto un buco al lato della lingua provocato da un molare rotto che mi ha dato dolori atroci per più di 20 giorni adesso non si chiude ancora però il dolore è diminuito comunque io soffro da quasi 20 anni e ormai mi sono abituata visto che ho provato di tutto devo stare sempre attenta a non mordermi la bocca se no POVERA ME.Ti mando un saluto.

  30. Matteo scrive:

    Ciao !!!
    io ne soffro da quando mi hanno tolto la MILZA .
    Anche in questo momento mi stanno arrivando , e partono dai piedi per poi salire fino alla bocca . In bocca mi rimangono per + di 1 mese . Ho quasi tutta la bocca piena di ciccatrici per le vecchie ferite .
    Come cura faccio dei risciacqui con bicarbonato e limone , e in erboresteria mi hanno dato diversi tipi di pastiglie come integratori alimentari , ho notato ke guarisco qualche settimana prima .

  31. Anonimo scrive:

    Io quelle gengivali le ho sempre curate con una pomata che si chiama Corsodyl gel…tempo 1-2 giorni e passano! Il problema è che ora mi è spuntata sul labbro…funziona il limone o il bicarbonato??? E l’aloe???

  32. manu scrive:

    ciao anche io soffro di afte e di solito mi vengono con una preinfluenza o preciclo ma ora che prendo ogni giorno le vitamine multicentrum e non sono infl.non capisco da dove è arrivata.tanto più che non posso curarle come faccio di solito con il piralvex perchè sto allattando…cosa ci metto su allora?

  33. Anonimo scrive:

    SOFFRO DI AFTE DAL 1991 ED HO 53 ANNI HO PROVATO DI TUTTO IN QUESTI ANNI, LA CAUSA PRINCIPALE è LO STRESS, PERò NON SI PUò FARE NIENTE. mI AVEVANO DETTO CHE DOPO I50 ANNI SI GUARIVA DA QUESTE “MALEDETTISSIME AFTE” MA PER ME LA SITUAZIONE è PEGGIORATA, MI SA CHE ORMAI PER ME LA MIA POVERA BOCCA NON AVRà PIù SCAMPO. CIAO A TUTTI.

  34. nino scrive:

    Ciao, a volte per un paio di mesi non e ho piu. vi consiglio le sequenti cose:
    -evitate fluoro, usate dentifricio senza fluoro (p.e. Sole di Weleda),
    -se vi capita di mordervi la lingua mettese subito del sale sopra (perche e li che viene l’afta)

  35. Raffaele scrive:

    Ciao, mi chiamo Raffaele, ho 28 anni e praticamente da sempre ogni tanto soffro di afte, ora ne ho 2 sulle gengive interne inferiori, fanno un male cane e delle volte sono cosi fastidiose che mi provocano mal d’orecchio con annesso dolore delle ghiandole sottomandibolari.
    Per ora l’unico farmaco che con me ha funzionato e che me le ha fatte sparire in pochi giorni è il Corti-Fluoral. Basta metterne poche gocce su un cotton fioc e massaggiare delicatamente la parte (lo so fa un po male ma è sopportabile). Nel giro di 2 giorni la lesione si rimargina con sollievo sia fisico che soprattutto mentale. Ciao a tutti!

  36. giada scrive:

    rispondo a francesco usa locorten o buccagel o daktarin
    sono efficaci

  37. giada scrive:

    sono giada ho 10 anni ,ogni 15 giorni o ogni mese mi escono le afte prima una poi 2 e infine 3.mi sn venute 3 afte sulla lingua e sono doloroso chiudo la bocca e mi viene da grattarle con i denti e con l apparecchio mio padre mi ha comprato una busta con tantissime medicine : quella he funziona di più è DAKTARIN,BUCCAGEL,AFTAGEL,AFTACOL,PLAKOUT,queste sono delle gocce si chiama : locorten è efficace ma provate buccagel daktarin e locorten

  38. Francesco scrive:

    Salve,
    Anche io soffro di “afte” sono parecchi anni, in genere non uso niente e dopo una settimana passano da sole.
    Questa volta mi è comparsa sulla lingua, non riesco a parlare e a mangiare.
    IO ODIO LE AFTE
    Avete qualche rimedio…….
    Aiutatemi…..

  39. mauro scrive:

    Secondo me che ne ho sofferto per tanti anni (5 o 6 episodi l’anno), l’unico rimedio che funziona è l’assunzione di integratori vitaminici FORTI (tipo supradyn, o anche solo vitamina C – che cura lo scorbuto, malattia della bocca, acido a-scorbico) in dose doppia, e contemporaneamente fermenti lattici (io uso di solito lactoflorene capsule).
    Ho usato innumerevoli confezioni di Piralvex che lenisce appena appena…Ho messo il cortifluoral (toccatine), ma con scarsi risultati.
    l’unico rimedio che funziona veramente è vitamine+fermenti.
    Fidatevi, 1 o 2 giorni e passano.

  40. luanaa scrive:

    Anche io per un’afta sulla lingua ho preso un cucchiaino di magnesia san pellegrino. Non sono andata granche’ di corpo ma mi ha “depurata” e le afte erano passate. Stasera, pero’ , dopo una pizza, mi si e’ di nuovo sviluppata, nella stessa posizione di quella che sembrava scomparsa un paio di giorni fa.

  41. Fregas scrive:

    A me le afte escono quando non vado di corpo… Cioè x alcuni giorni sono stitico. Provate e farci caso se capita anche a voi. Poi prendo un lassativo e dopo uno p due giorni cominciano a morire

  42. rowenda scrive:

    salve sono Rowenda, IO ODIO LE AFTE!!

  43. Anonimo scrive:

    ciao sapete x caso se le afte si possono infettare? perchè ora ne ho una di quasi 1 cm e la parte superiore della pelle è diventata viola e mi fa male tutta la parte superiore del labbro e ho paura che vi sia una infezione è possibile?

  44. max scrive:

    Buon giorno, ho 38 anni e soffro di afte da 10.
    Le cose da valutare sono inanzitutto : la presenza di problemi immunitari(si sviluppano su un terreno(corpo) con basse difese immunitarie), e il disordine alimentare. Consiglio di valutare la presenza di Candida albicans, di informarsi a riguardo con libri, sopratutto quello di valerio pignatta. e poi di informarsi e valutare la disbiosi intestinale, che annientando la funzionalita’ dell intestino (dove vive il 70% delle difese immnunitarie, apre le porte al virus delle afte(per chi lo ha). quindi cari amici di un dolore che nessuno puo capire…via alcool, carni rosse, cibo industriale, e latte e formaggi. Informatevi sul ph del sangue e agite di conseguenza (con polveri naturali alcalinizzanti), , perche’ quando il ph non e’ alcalino ma troppo ACIDO apre le porte a tanti fastidi . Prendete fermenti probiotici(ma mai troppi insieme)Praticamente chi soffre di afte deve cambiare stile di vita, sopratutto quando avverte un periodo di stress o di sovraccarico lavorativo o emozionale. La naturopatia secondo me e’ l’unica che puo veramente aiutare il problema.Trovate un bravo naturopata e vedrete che qualcosa migliora se lo acoltate alla lettera. Auguri di guarigione a tutti.

  45. luca scrive:

    Ciao a tutti Sono un ragazzo di 24 anni e da circa quando avevo 17 anni soffro di afta sotto il palato, prima si presenta in forma ridotta e palpabile con la lingua, poi dopo circa un giorno peggiora aumentando di volume e diventando vermante irritante poiche’ coinvolge nervi gengivali emicranie di lieve intensita’ , inoltre la sento propio che e’ infetta da screzione (Pus) poiche’ pulsa e mi da anche senso di vertigine e debolezza, circa dopo 48 ore dal picco massimo raggiunge la sua’ maturita’ ed esplode lasciando fuoriuscire sangue coagulato , sangue normale e sporco di Pus ….i sintomi sono anche febbrili e coinvolgono anche l’organismo mettendolo in uno stato di indisposizione totale, in alcuni casi addirittura a letto. una volta lacerata, accompagnata da un sopportabile bruciore nel giro di 5 o 6 ore torna a riassorbirsi il palato …rimettendo il corpo in una situazione di completa stabilita’…Sapete non e’ tanto il fatto di averne una l’anno e’ che quando questa diventa recidiva e’ molto fastidiosa…tra le cause piu’ comuni potrebbero esserci un campanello di allarme di una pre-influenza o qualche altra malattia virale in corso…infatti a me capita sempre quando sono pre influenzato e post influenzato quindi debole magari anche a livello immunitario..sono contento di avere condiviso con voi la mia esperienza, ricordatevi inoltre di seguire sempre una quotidiana igiene orale, affinche’ batteri di origine Orale non creino queste fastidiose ulcere. Un saluto amici .Luca

  46. Anonimo scrive:

    come si usa il miele e la frutta??? bisogna spalmarli!?!?! ahahahahah questa è stupenda??
    con le risate mi è passata l’afta!!
    provate con le risate, funziona…. non chiedetemi però come applicarle…

  47. giuli scrive:

    nico ti consiglio solo la frutta
    la devi mangiare scrivimiiiii!!!!…..

  48. Ico scrive:

    Oralmedic funziona,ma è acido solforico che ti brucia l’afta costa tantissimo considerando che dentro ci sono solo 2 applicatori.

    L’ho provato e ne consiglio l’uso solo in casi estremi. non è bello mettersi l’acido solforico in bocca.

    Continuo a chiedere a giuli e nesi che vuol dire miele e frutta e come applicarli,spero in una loro risposta.

  49. nonna scrive:

    il mio nipotino di 8 anni ne soffre spesso ed ora la pediatra ha detto che sono dovute a mancanza vitaminica e può essere herpes zoster per cui gli ha dato ACICLOVIR ma stamani il bambino ha anche un pò di febbre. Dopo aver letto le vostre testimonianze vado in farmacia e provo con ORALMEDIC. Grazie . Vi farò nuovamente sapere.

  50. nesi scrive:

    sono arrabbiata con voi (apparte con giuli)
    non ascoltate il suo consiglio!!!

    vi sta bene!!!!ah ah ah

  51. caccolosa scrive:

    ei ho ascoltato il rimedio di giuli e ha funzionato

  52. Hermes scrive:

    Ciao,
    notti tormentate, un dolore che da anni avevo dimenticato mi perseguita da oltre due settimane.. :-( Maledette Afte!
    Nel mio caso ho comprovato che il Cibo ne è la principale causa,so come evitarle ma ogni tanto ci ricasco.
    Ho iniziato a curarla dopo una settimana con rimedi blandi
    tipo Piralvex e Buccagel ma dopo una settimana e peggiorata con me nn funzionano, così ho ripreso la soluzione che anke se dolorosa con me ha sempre funzionato, toccature con lo Iodosan GocceMed puro fino a bruciatura non troppo eccessiva,la lacrimuccia può scappare ma dopo riesco tranquillamente a mangiare il dolore passa,poi lo stesso si usa come colluttorio antisettico dopo i pasti ed ogni bruciatura.
    Tenendo il cavo orale sempre disinfettato evitando i fuori pasto si guarisce in pochi giorni,l’applicazione diretta non è contemplata nel foglio illustrativo ma neanche vietata, non eccedere le prime volte con i tamponamenti,
    Spero possa essere d’aiuto, fatemi sapere,
    Ciao Grazie.

  53. Anomis scrive:

    Elisa prova a fare delle toccature con il propoli tintura madre (2 o tre gocce), brucia ma è efficace te lo dice una che da dieci anni a questa parte le ha provate tutte. Ciao e fammi sapere

  54. elisa scrive:

    Io ne ho una nella guancia al lato sinistro. agli inizi ne avevo due piccole che successivamente si è trasformata in una da 1 cm circa e il dolore è insopportabile. da precchio soffro di afte, appena succede che mi mordo, zac spunta l’afta.
    ho provato tutto, è dico tutto tra cortisone gel, spray, pastiglie, collutori, toccature e chi più ne ha piu ne metta. ho rovato con la Novalgina e dopo il dolore iniziale anestetizza un pò il tutto ma il male ritorna. l’unica cosa che manca all’appello sono quei dischetti da applicare direttamente sulla vescicola. Provero con quest’ultimo tentativo. D:

  55. ico scrive:

    Giuli che vuol dire miele e frutta? E’ un prodotto? e come fai ad usarlo,lo spalmi sulle afte?

    Potete spiegare meglio?

    Grazie!

  56. Anonimo scrive:

    Ragazzi provate il froben sciroppo oppure spary funziona..

  57. Anonimo scrive:

    ho ascoltato il rimedio di giuli e con me ha funzionato provatelo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  58. maria scrive:

    buiobuiobuio nooo!!!! afta

  59. giuli scrive:

    provate del miele e frutta
    chiedetelo anesi
    ha seguito il mio consiglio
    egli è passato
    Comnque ne ho una
    sul palato

  60. claudia scrive:

    beh io sto prendendo un gel ora ne ho una ventina sul lato destro

  61. Lety scrive:

    CIAO
    riguardo alle AFTE, io ho fatto da me, ci soffro da anni e ad un certo punto stanca delle solite cose che ti propongono le farmacie ( che poi sono sempre le stesse….tipo Piralvex…Aloe Vera ecc.)ho deciso di cercare su Internet…sai tipo Medico di se stesso… e così ho trovato un prodotto che si chiama AFTA MED della Bracco credo….e mi sono trovata benissimo….l’afta scompare in 3/4 giorni contro i 7/8 degli altri prodotti!

  62. claudia scrive:

    io 2 o 3 giorni fa ne avevo sulla lingua nella parte destra xo io me le mordo x staccarle fa malissimo fatto sta ke il giorno dopo mi è venuta una riga intera ora ne ho sulla parte sinistra mi sono venute ieri ne erano 4-5 mordendole ora ho una piccola riga e vicino tutte attaccate 9 fa malissimo stamattina ho provato acqua e acqua ossigenata ora provo kol limone

  63. rita scrive:

    Stamattina l’afta non c’era più, col rimedio di ieri sera (un tamponcino con amuchina…da non ingerire)Val la pena provare, ma non mi intendo di allergie, perciò attenzione!

  64. rita scrive:

    Non soffro di afte, tanto che da tre giorni non capivo cosa fosse quel dolore alla base della gengiva, ma stasera, guardando bene, ho scovato la maledetta! E meno male perchè stavo per prendere l’antibiotico, pensando ad un improvviso mal di denti (ma questo lo conosco bene e in effetti non ci assomigliava) Sarà stata la cioccolata delle feste. Prima di leggere i vostri post ho provato a fare un tampone con acqua e amuchina, nessuno di voi ci ha mai provato? Sapevo del limone e del bicarbonato per via di una parente che ne soffre da sempre. ma gli altri rimedi non li conosco. Non vorrei usare cortisone, perciò adesso provo con una goccia di amuchina pura, più tardi ci metto una goccia di limone e prima di andare a dormire acqua e sale. Grazie e Buon Anno a tutti senza nè afte nè niente.

  65. Andry scrive:

    Le Bestemmie Che Tiro Giu Ogni Volta Che Me Ne Esce Una !!
    Io Uso Piralvex… Ma Brucia Solamente… Non Ha Nessun Effetto Curativo >:( !!
    Aiutatemi Vi Prego !!

  66. beatrice scrive:

    comprate tutti ORALMEDIC, cosi’ magari abbassano un po’ il prezzo. E’ l’unica cosa che funziona, provatelo e passate parola.

    • Lorenzo scrive:

      Confermo! Usate Oralmedic!Costa tanto (tipo 10 euro per due applicazioni) ma è efficacissimo. Ho 33 anni e soffro di afte fin da piccolo. Ho provato ogni medicinale (compreso una sorta di pomata al cortisone comprata in Svizzera). Per ora l’unico che trovo veramente efficace è appunto Oralmedic. Brucia tantissimo ma il risultato è garantito! Ciao!

  67. sonia scrive:

    anche mio figlio ne soffre, da quando era piccolo, periodicamente ricompaiono ma ho visto che e’ meglio prevenire che curare , tanto il tempo perche’ scompaiano e’ lo stesso. Meno stress, piu’ vitamine e non troppe schifezze , non tutti i giorni….beh la differenzasi vede

  68. Dany scrive:

    Io da quando ero piccola soffrivo di herpes labiale (ereditato da mio padre)che appariva ogni volta che ero sotto stress…poco sonno, ciclo,etc.. che si è magicamente tramutato (forse dopo la gravidanza?? nn ricordo) in afte…quindi ad ogni ciclo ecco che arrivano…provati colluttori vari…mah. cerottini..x la lingua non vanno bene…ma quello che mi va alla grande è la liquirizia pura….quando mi iniziano a bruciare ne mangio un pò e riesco anche a parlare senza difficoltà!!

    • lucia scrive:

      Ciao io sono annniii che soffro di erpes afte e penso che sia tutto stress adesso ne ho una in cima alla lingua e che doloriiii cmq sono una patatina dipendente poi un po’ cioccolato e il suo gioco e’ fatto ah maledette ma chi le ha inventate????

  69. alex scrive:

    salve a tutti, mi chiamo Alex ho 18 anni, soffro anche io purtroppo di afte da molti anni…da qualche anno uso ALOVEX…non brucia e calma il dolore facendo scomparire le afte in breve tempo…provatelo!! :)

  70. Anonimo scrive:

    salve mi chiamo Emanuele ho 9 anni e’ soffro di 1 afta io so la causa forse perche’ le mani in bocca io sto soffrendo moltissimo come medicine sto usando colluttorio compresse un gel protettivo che si chiama buccagel e’ ogni notte non riesco a dormire

  71. Francesco scrive:

    Cia a tutti, sono francesco, anche io soffro di afte, sono tremende e cambiano il mio umore. Ho 47 anni e ne soffro da parecchio, ma ci sono mesi che sono assenti completamente, credo che non ci sono rimedi, almeno in germania, per il resto credo siano solo soldi buttato al vento. Per un periodo in germania c’era un buon prodotto che era un vero adobbio, credo che lo hanno tolto dal mercato altrimenti come fanno a vendere le altre schifezze? Credetemi chi ne soffre se le deve tenere e basta. A me durano 9 giorni, poi scompaiono e ricompaiono quando mangio qualcosa che non dovrei, ma cosa? Non lo so.
    A presto.

  72. Maria scrive:

    Ciao a tutti!!Fortuna che ho trovato questo sito…è stato utilissimo x me farmi una “cultura” su queste afte!
    E’ la prima volta che ne soffro e in effetti il dolore è bruttissimo, parlo male e mangio poco (tutte pappette).
    Ho provato una medicina che mi ha dato il medico Micostatin ma dopo 5 giorni non ho visto risultati; ho provato sciacqui con bicarbonato prima e propoli ma nulla di che…il dolore mi sembra più forte di notte ed a peggiorare la situazione è stata la comparsa contemporaneamente di gengivite, febbre e dolori muscolari come se fosse una sorta di influenza!Siccome credo che nel mio caso, non soffrendo di afte regolarmente, il tutto sia dovuto ad un indebolimento del sistema immunitario e mancanza di vitamine, sto assumendo queste ultime in ogni forma ossia cibi e integratori, sperando di stare meglio il prima possibile.Oggi ho provato a mettere sulle “ferite” l’olio essenziale di tee tree: il gusto è orrendo ma mi sembra di trovare sollievo solo con questo, le anestetizza!La cosa più brutta, oltre il fastidio e il dolore e la durata molto lunga, è il periodo di comparsa: non è proprio l’ideale avere di questi problemi tra le feste natalizie e capodanno quando bisognerebbe mangiare e incontrare tanta gente!Vabbè…a ognuno la sua…
    Buon Natale a tutti!:-)

  73. Vale scrive:

    Ciao Ragazzi!Anch’io soffro di afte da quando sono piccolina…purtroppo è una patologia di cui non si conosce la causa..dunque trovare una soluzione, una cura definitiva, è ora impossibile..tra le varie ipotesi ci sono la carenze vitaminiche nonchè ferro e zinco, stress, cibi ipercalorici (dunque cioccolata, frutta secca, alcool…), traumi meccanici ( chi porta l’apparercchio o semplicemente quando si mangiano patatine o bruschette che graffiano lingua e mucose sensibile) oppure potrebbe essere l’espressione isolata o il preludio di patologie vere e proprie,dalle facilmente controllabili quali allergie alimentari ed intolleranze oppure nel contesto di malattie un pò più rognose da curare, cioè le malattie croniche infiammatorie, sprtt rettocolite ulcerosa, o di vasculiti (il morbo di Bechet!!)).Chi fa da padrone in tutto questo è il sistema immunitario che risulta essere collegato al cervello (stress!!), sisteme endocrino (disfunzioni ormonali), apparato gastrointestinale (allergie alimentari, intolleranze,celiachia,RCU…).Questo spiega il motivo della varietà delle cause scatenanti così come la difficoltà a trovare una cura…. Per ora ci rimane che usare metodi palliativi per non sentire il dolore, collutti e gel vari, e magari rinforzare il più possibile il nostro sistema immunitario..Integratori di vit, Fe e Zn..ed eliminare traumi e cibi scatenananti il problema (sempre se si individuano..)….certo è che con tutta la cura preventiva che vuoi il sistema immunitario risponde a molti e molti stimoli..e cercare di governarli è certamente una chimera…un bacio grande a tutti e grazie per tutti i consigli che avete condiviso…be happy!!!

  74. Marina 67' scrive:

    Anch’io sono giorni ke ce l’ho sul palato,mamma mia come fa male…spero passi presto….
    cmq provare x credere…grazie e

    Buon Natale a ttt…..

  75. caterina scrive:

    Ciao!Io per le afte ho seguito il consiglio di un’amica medico e mi ha suggerito il cosidetto “rimedio della nonna” e cioe’ applicare sull’afta del miele meglio se quello compatto,pastoso e credetemi con me ha funzionato,dà sollievo e l’afta sparisce in un paio di gg.Provate…

  76. giuli scrive:

    seguite il mio consiglio vi aiuterà
    (cioé quello di mangiare frutta)

  77. giuli scrive:

    ciao nesi hai delle afte

  78. gaspare scrive:

    anch’io soffro di afte ma in misura molto ridotta.
    prendo quando e’ necessario il cortifluoral e dopo 12 ore
    ho tutto a posto
    auguri a tutti di buon natle e felice 2012

  79. mary scrive:

    Ho soffeto do stomatite da piccolina,e da allroa soffro periodicamente di afte,fino ad un pò di tempo fa si presentavano sporadicamente e mai più di una,ora noto invece da iun pò di tempo la loro comparsa nei giorni del ciclo mestruale,attualmente nè ho cinque,non ne posso più,ho sempre odiato questo problema,ho usato decine di prodotti,cortifluoral,aftamed,propoli,impacchi cn il limone ma nulla,è davvero insoportabile,proverò qualcuno degli altri rimedi,sperando che prima o poi ci sia una valida cura!

  80. angelo scrive:

    Finalmente dopo 15 giorni di sofferenza oggi sono riuscito a mangiare senza dolore,tutto questo grazie a ORALMEDIC.Ringrazio voi tutti che me ne avete parlato e consigliato l’utilizzo,finora nessun medico mi aveva detto dell’esistenza di questo prodotto veramente sensazionale.Ovviamente al momento dell’applicazione il bruciore è indescrivibile,infatti consiglio di metterlo prima di andare a letto la sera,al mattino il fastidio è solo un ricordo lontano e come se non le avessi mai avute.Mi unisco anch’io a tutti coloro che lo consigliano.

  81. liberato scrive:

    secondo me le mie afte sono dovute alle noci ne ho fatta una scorpacciata saro’ sensibile a questo tipo di alimento qualcuno puo dirmi se e vero o e capitato di mangiare noci e avere afte?

  82. Camillo scrive:

    Ciao ragazzi,
    io ho sempre sofferto di afte, ma negli ultimi sette anni la loro comparsa è diventata quasi sistematica.
    Ho speso tempo, ho letto, studiato, nella speranza di trovare un comune denominatore tra fattori ambientali e recidive. Ma nulla.
    Ho anche speso denaro (parecchio), e provato prodotti, seguito diete, usato tranquillanti e persino evitato (laddove possibile) situazioni stressanti: mai niente di definitivo.
    Si ha l’impressione che questa specie di ulcerazione possa soltanto seguire il proprio corso, ogni volta in modo specifico, condizionato da cause molteplici e scarsamente ponderabili.
    Del resto la stessa Medicina pare non sappia granché al riguardo: cosa possiamo aggiungere noi, se non “superstizioni” personali e palliativi?
    Mi dispiace non potervi fornire alcun consiglio pratico. Ve ne darò uno “morale”: teniamo salda la fede in qualche nuova scoperta, se Dio lo vorrà, augurandoci che già qualcosa non sia stato trovato e tenuto nascosto per amor di business; e intanto confidiamo nell’antico adagio: “il tuo medico ti aiuterà, se Dio aiuterà lui”.
    Un abbraccio.

  83. danilo scrive:

    vi dico la mia,ne soffrivo davvero tantissimo,poi per ripetute tonssilliti batteriche mi hanno asportato le tonsille e da allora son passati quasi 6 anni,stop afte.

  84. Giorgina scrive:

    Io sto trp male =( prima le avevo giorno e notte sempre..quando ne passava una avevo già l’altra, adesso era un bel po ke nn mi venivano, cirka 4 anni..ogni tnt nella lingua ma nel giro di poki giorni andava via.. adesso me ne venuta una nel labbro parte interne e 2 nella lingua una da un lato e una dall’altro =( nn riesco neanke a mangiare e nn ho voglia neanke di parlare… =( ho provato molti rimedi ma nn servono a nulla.. mi vengono quando mi esce sangue dalla bokka e mi fa infezione.. ho sempre un brutto sapore uffa!

  85. cristina scrive:

    Avevo un afta sotto la lingua.
    Io ho messo crema alla calendula…sollievo.

  86. francesca scrive:

    Hai ragione Maria anke io mi sn ben curata cn qst locorten ma nn ne ho mai sentito parlare si qst pomata cmq ora anke io mi sto curando e qst bruttissima e dolorissima afte ora ce l’ho in gola

  87. maria scrive:

    Ho undici anni e soffro di afte da ben 5 anni e il mio medicinale miracoloso è stato locorten stomatologico.Ora qst afte ce l’ho sotto la lingua e fa un male tremendo .Ora mia mamma mi sta curando sia cn locorten e sia cn una pomata”daktarin oral gel” e nn fa per nnt male provat

    e qst prodotto in qualsiasi farmacie

  88. Gianluca scrive:

    Soffro di aftite cronica fin da bambino. Ogni rimedio è regolarmente risultato vano, quando compare bisogna sopportarla e basta. Tuttavia ho riscontrato un intensificarsi del fenomeno in periodi in cui abuso di cibi non facilmente digeribili, pesanti, o poco sani. Come se il mio fegato si sfogasse della mia golosità demolendomi la bocca :D

  89. Edoardo scrive:

    Io Uso il ghiaccio perchè
    1) Anastesizza e non senti dolore
    2) Perchè la cicatrizza e quindi la chiude
    3) Fa un po male ad allargare la bocca per mettercelo e è freddo ma dopo ci puoi pssare 3000 volte con la lingua e non senti nessun tipo di dolore

  90. mariangela scrive:

    Ciao ragazzi aiutatemi per favore … da due giorni ho un afta sotto la lingua ma stanotte ahimè nn voglio raccontarvi cosa ho dovuto passare!!! ho messo afta gel lenitivo ma nn è valso a nulla, stamattina son stata dal mio medico e … guardandomi mi ha prescritto un antibiotico lavulin e colluttorio DICLORAl oltre all’OKI ma spingendo con la punta della lingua si è rotta la veschichetta e nn vi racconto cosa è potuto uscir fuori bleahh!!! la cosa preoccupante è che si muove anche un dente inferiore ed ho paura nn ho mai avuto problemi di denti solo pulizia generale. Ho tolto temporaneamente anche il piercing alla lingua ma nn è dovuto a quello perchè la vescica è posizionata all’interno sotto la lingua verso la gengiva alla base dei denti inferiori. Illuminatemi per favore.

  91. giuli scrive:

    ne ho una!!!

  92. ilaria scrive:

    una collega( infermiera) mi ha consigliato daktarin gel orale…. nelle indicazioni non nomina afte ma candidosi del cavo orale ed altro, sul momento mi sembrava il solito colluttorio, anche se questo è un gel da tenere in bocca, a distanza di due ore sto’ molto meglio e sono anche riuscita a mangiare… costa 14,60 euro per chi lo vuole provare…

  93. Raffy scrive:

    Io ne ho sempre sofferto fin da piccola, ma da qualche anno la situazione è migliorata e compaiono solo quando ho le difese immunitarie molto basse, in seguito ad un raffreddore o febbre. Fino a ieri ne avevo una gigante e tremendamente fastidiosa sotto la lingua di lato, proprio vicino alle tonsille, non ho mangiato nè parlato più dello stretto indispensabile per due giorni, poi ho usato “oral medic” ho pianto dal bruciore peró dopo quei 5 secondi di dolore, il
    Bruciore è sparito e l’afta pure!!!!! Sono subito andata a prendere una pizza gigante per festeggiare!!!!

  94. ilaria scrive:

    io sono a quota 7….. anche il mio medico mi ha consigliato solo un colluttorio e poi aspettare… grazie a voi da domani inizierò a fare qualche tentativo.. grazie!

  95. gerlando scrive:

    io pure soffro di afte che diventano ulcere, soprattutto sulla lingua impedendomi di mangiare parlare e controllo poco deglutizione e salivazione, purtroppo anche il mio medico non sa cosa consigliarmi non perchè non lo sa ma perchè non esiste una cura specifica per adesso prendo delle bustine prescrivibili chiamate citogel sono ad uso orale comincia ad avere effetto dopo una settimana o anche meno. Esseno operatore di croce rossa continuo a chiedere informazioni a colleghi medici che mi dicono un anti-micotico o anti afte ma oltre queste bustine niente ci può purtroppo:-( soffriamo in silenzio:-(

  96. Nico scrive:

    Mi unisco al club di coloro che ne soffrono da una vita.

    Provato di tutto, ovviamente: cortifluoral, Oki, cerottini, sciacqui… sono assuefatta a tutto, oramai e nulla mi dà più grandi risultati.
    Ho provato da poco però – con ottimi risultati, almeno per il momento – Noxamicin tocc da 10 ml.
    Immagino che gli effetti siano molto soggettivi, ma con me sta funzionando davvero. Lo consiglio.

  97. Rachele scrive:

    Alfredo: Anch’io ho notato che mi vengono dopo essermi morsa accidentalmente.
    Su internet ho anche letto che la cosa può essere portato anche dal fatto che io soffro di psoriasi.
    In questo momento ne ho 4 in bocca!

  98. Alfredo scrive:

    Soffro da sempre, periodicamente di afte. Ne esce una per volta, ma la cosa strana è che qualsiasi lesione anche piccola causata da un morso accidentale mangiando, dopo poco si trasforma in afte. Ho dedotto che la cosa avviene per acidità dell’ambiente orale perchè, facendo spesso colluttori di acqua e bicarbonatoe tenendo in bocca spesso questa soluzione, anche di notte, l’afte guarisce in qualche giorno. Che ne dite?Che lo provino i miei fratelli aftosi e me ne diano conferma. grazie.

  99. cri scrive:

    ciao a tutti,mi chiamo cristina,ho 40 anni e soffro di afte praticamente dall’infanzia.Mi vengono per ogni motivo,stress,stanchezza,cambiamenti d’aria,intolleranze alimentari…(se mangio la pizza..se bevo un bicchiere di vino o della frutta secca!!!) A volte me ne ritrovo 3 o 4 sulla lingua o all’interno della bocca con una cadenza mensile…insomma…UN INCUBO!!!Leggendo su questi blog ho scoperto il tea tree oil che trovo molto buono,da’sollievo e aiuta la guarigione.Ma la mia esperienza e’un’altra.Per dimagrire un paio di kg ho iniziato a mangiare le barrette (pasti sostitutivi)..non so se funzionino x il loro scopo..la cosa strana e’ che le afte non mi sono piu’ venute e quelle che avevo in bocca sono guarite subito!!!Ho letto nelle indicazioni che contengono vitamina B12,ferro,acido folico…tutte sostanze delle quali sono carente!!!Sara’ un caso e non posso nemmeno consigliare alla gente di rimpinzarsi di barrette dietetiche (che tra l’altro non faranno nemmeno bene)pero’mi sto godendo questi 2 mesi senza dolore!!!

  100. Anonimo scrive:

    Mi chiamo Giacomo Ho 35 anni,le Ho provate tutte,il top e oralmedic costa 9.90,ma fa molto male per 20 sec. Poi miracolo la caustizza e passa!
    Consiglio di premere sopra x 5-7 sec. E sciacquare subito con acqua fredda,con la stessa applicazione si può passare Su più after,fidatevi

  101. Anonimo scrive:

    Oralmedic,funziona e se avete tante passatele con Lo stesso cottonfioc,5 secondi no di più e prendetela tutta

  102. Matte scrive:

    MA QUALCUNO HA CAPITO PERCHE’ VENGONO? NON SI RIESCE A CAPIRE LA CAUSA? COSA LE SCATENA?

  103. cRa scrive:

    ciao
    ce n’ho una sul lato della lingua. da due o tre giorni si sta ingrossando invece di ridursi.E’ in
    un punto dove la lingua struscia continuamente, quando parlo, deglutisco o la tengo a riposo.

    uso curasept per fare degli sciaqui e buccagel gel ma non resiste più di 20 econdi
    ieri sera ho passato del limone strizzato ma sembra abbia fatto peggio ( nel passarla il bruciore non era cosi insopportabile)

    di solito uso aftab che fa miracoli ma questa volta è posta in un punto dove la parte sta piegata e aftab non attaccherebbe. oggi provo con tea tree oil e vedo che succede.

    comunque fa un male……….

  104. Anonimo scrive:

    Le ho in questo momendo… troppo male! sto provando un gel che si chiama Alovex.. ma non passa assolutamente niente!

  105. giuly scrive:

    non rispondete!!!!! pensavo di si. Quasi quasi……
    va be meglio che non lo dico.
    Però ho una rabbia!!!!!!!

  106. NESI scrive:

    ho seguito il rimedio di giuly con me ha funzionato!!!!

  107. Diego scrive:

    Raga provate il Froben,è uno spray orale che si trova in farmacia,lo applichi direttamente sull’afta e riduce notevolmente il dolore.

  108. NESI scrive:

    quando mi vengono non le sopporto!

  109. giuly scrive:

    sapete le afta non sanguinano mai!!!!!! che fortuna
    se no ora avrei la bocca sempre rossa!!!!!!!!!!!!!!

  110. Diego scrive:

    Che dolore…me ne è venuta una sotto la lingua,mi fa un male cane a deglutire…io di solito le tratto con del semplice colluttorio oppure nei casi più estremi succo di limone (attenzione col succo perchè brucia da morire,ma aiuta tanto).

  111. MAtteo scrive:

    Soffro di afte da 5 anni ormai, mi vengono periodicamente, di solito verso i cambi di stagione e durano per 3/4 settimane. Afte di solito grandi, di circa un centimetro di diametro e un po’ su tutta la bocca, rendendo difficile parlare e deglutire. Al momento ne ho 3 giganti sotto la lingua.
    Questo limita anche i miei rapporti personali, xkè con le afte compare anche alitosi veramente fastidiosa.
    Personalmente ho provato:
    – limone / sale : mi brucia e irrita e il giorno dopo è uguale, quindi non lo uso più
    – Alovex: ti fa passare monentaneamente il dolore ma non serve per guarire
    – pyralvex:: da qualche sollievo, ma non è molto efficace
    – cortiflural: a me non da nessun risultato
    – green tree oil: brucia, di solito funziona, ma ultimamente anche questo non mi da grandi risultati
    – buccagel: simile ad alovex, ho trovato utile la versione da risciaquo, perchè basta sciaquare la bocca per avere sollievo. L’effetto dura una mezzoretta
    – sciaqui di bicarbonato: li uso per tenere la bocca pulita, anestetizza ma anche qui l’effetto dura poco
    – sciaqui con goccemed: medicinale a base di xolitinina, anche questo utile per tenere la bocca pulita
    – matita di nitrato: è una matita speciale usata per i tagli della barba. Cicatrizza subito però provoca un bruciore da suicidio. L’ho usata una volta e poi non ho più avuto il coraggio di riprovarla.

    Ho fatto le analisi per le intolleranze alimentari ma non è saltato fuori niente. Ho provato anche la celiachia ma anche li è risultato negativo. Altra causa potrebbe essere virus tipo AIDS e altro e per sicurezza mi sono fatto pure quelli con esito negativo.
    Ho provato ad evitare alcuni alimenti, ma non ho visto grandi risultati.
    Cmq ho notato giovamenti facendo cure di vitamine (quelle elencate sopra l’articolo) periodicamente mi ha liberato del problema quasi completamente. Ultimamente però sono ricomparse.
    Un mio consiglio è di stare molto attenti all’igene orale, di farsi fare delle pulizie dei denti periodicamente e di procurarsi anche un “puliscilingua” che è una spazzola che serve a togliere sporcizie che risiedono nella lingua.
    Io sono cmq convinto che ci sia un collegamento con il cibo ingerito.

    Domani passo in farmacia a prendere qualcosa altro, di quello che avete consigliato.

  112. Jack scrive:

    Appena comincia a formarsene una applico 1-2 gocce di Echinacea (rimedio naturale che disinfetta e cicatrizza) per 3 volte in un giorno direttamente sull’afta nascente. Si avvertirà un bruciore piuttosto forte (cosa positiva)

    Il giorno dopo è completamente sconfitta per il 90% dei casi ma è importante NON toccarla assolutamente con la lingua-morderla o provocarla con aceto, sale e altre cose ma soprattutto agire tempestivamente. Il giorno seguente metto poi ancora 1-2 gocce per andare sul sicuro. Questo è l’unico sistema che ho trovato dopo due decenni di fastidi.

    Per quanto naturale è meglio non esagerare con l’Echinacea.

    Se invece si sviluppa non c’è niente da fare purtroppo se non aspettare che guarisca da sé.

    Spero vi sia di aiuto perché a me ha davvero cambiato la vita.

  113. Veronica scrive:

    Ciao,
    Io alla fine mi sono decisa a fare un test delle intolleranze e mi hanno riscontrato un intolleranza al lievito: eliminato il pane sono rinata. Appena sgarro eccola che ritorna…

  114. giuly scrive:

    ma dai provate solo a mangiare frutta e a non toccarla

  115. Fabrizio scrive:

    Nn ne posso più uffi sulla punta della lingua mi fa male….

  116. alessandro scrive:

    che tristezza fare la pubblicità spinta ad un prodotto farmaceutico.peggio delle finte recensioni sui ristoranti

  117. tuli scrive:

    nell’ultimo anno ho ripetutmente l’atfe, una ogni 30-40 gg e dura tre settimane. Dopo varie prove ho capito che escono quando sono in stress da superlavoro! Ho provato ogni tipo di prodotto consigliato in farmacia: balle cosmiche. Ora grazie alla vostra ricca esperienza ho deciso di provare i vs consigli. Ho iniziato con il treeoil e finalmente ho mangiato dopo gg. GRAZIE A TUTTI E CORAGGIO siamo un popolo che soffre…

  118. giuly scrive:

    forse non è che non ho mangiato frutta perchè mi è nata sopra il dente che sta nascedo.

    va be ma se vi consiglio schifoso fatelo

  119. Giuly scrive:

    a me le afte mi vengono quando non mangio frutta,non ho una cura specifica .Cerco di non
    masticare dal lato dell afta non la tocco e aspetto con molta pazienza che guarisca sola

    giuly da patti

  120. Marcella scrive:

    Se è vero che questo Oralmedic funziona, ti faccio una statua!!!

  121. Jo scrive:

    Purtroppo lo conoscono in pochi, io l’ho scoperto da qualche mese :”Oralmedic”!
    E’ un medicinale dentro una specie di cottonfiok, una volta rotta un’estremità, l’altra si imbeve del medicinale. SI deve toccare l’alfa per qualche secondo, si ha un bruciore abbastanza forte inizialmente, come quando ci va del limone…..ma dopo un po, e parlo di 30 secondi o un minuto al massimo…..vi scorderete definitivamente dell’afta….lei continuerà ad esserci, diventerà biancha e si essiccherà molto piu’ rapidamente, ma dal momento dell’applicazione fino alla sua scomparsa, non la sentirete più…..non dovrete stare li a curarla con aloe o con sciacqui!

    Provate per credere e diffondetelo, perchè non tutte le farmacie ce l’hanno e ogni volta che lo cerco lo devo ordinare…..

  122. Desi scrive:

    Si chiama “Virustop” sono già guarita!! :)

  123. Desi scrive:

    Ciao,io ho 2 afte propio sulla gengiva,che male!io sto usando un colluttorio al pino silvestre ,chiedete in farmacia è molto efficacie,ciaoo

  124. jack scrive:

    a me è venuta pochi giorni fa..ho fatto 3 giorni mangiando solo panini, hamburgher, pizza e bevendo molto alchol.

  125. MARIELLA scrive:

    CIAO X LE AFTE USATE OLIO ESSENZIALE DI ROSA .CON UN COTTON FIOC INTINGETE NELL OLIO E PASSATELO SULL AFTA .BRUCIA UN PO MA IN 24 ORE SCOMPARE CIAO

  126. NINO scrive:

    Grazie per i consigli. Proverò

  127. lellina90 scrive:

    Ntoni usa piralvex,è una tintura marroncina.All’inizio brucia parecchio ma è efficacie. Fa si ke l’afta appena comparsa non si ingrandisca e quella ormai sviluppata si anestetizzi, cosi da permetterti di mangiare almeno. ciao!

  128. lellina90 scrive:

    Ma è possibile continuare cosi???? ho ben 11 afte sparse per tutta la bocca. Non ce la faccio piu =( aiutooooooooooo

  129. 'Ntoni scrive:

    Raga io ho ho un afte sul lato detro della lingua. è partita sabato scorso e oggi sta per raggiungere l’inizio del culmine di dolore. durerà minimo 5 o 6 giorni di fortissimodolore che nn mi farà parlare bene e nemmeno mabngiare. uso alovex gel che però non serve a nulla xke mi dura ugualmente circa 2 settimane totali. vorrei sapere cosa posso fare in maniera economica x farmelo passare infrettissima o quanto meno x renderlo non doloroso. questa afte mi viene una volta all’anno sempre li in quel punto. e durante l’anno, quando non ho l’afte, avverto però una sorta di sporgenza come se fosse pustola in quel punto mas assolutamente non dolorosa ne fastidiosa.

    a gino, ho passato anche io quello che hai avuto te poco tempo fa. io ero pienissimo di placche bianche in tutta la gola e anche nell’ugola. non potevo ingoiare nulla x due settimane. a un mio amico con stesso problema dovettero alimentarlo con le flebo!!

  130. gino scrive:

    io ho smesso di fumare 10 gioni fa e mi sono venute ste cose in bocca sono andato al pronto soccorso e mi hanno riscontrato faringite aftosa un dolore pazzescone ho 7 8 in gola sull ugola l ottorino mi ha prescritto antibiotico antibiotico dalacin c depacortene da 25 be total sciroppo colluttorio jalma totale spesa 38 euro speriamo che ne vale la pena

  131. gino scrive:

    io sto impazzendo

  132. noemi scrive:

    salve a tutti anch io come voi ho il vostro stesso problema… ce l ho sotto la lingua fastidiossisimo…domani sento il dottore e chiedo…altrimenti vado in erboristeria…grz dei consigli

  133. ornella scrive:

    Ciao a tutti, noto che non sono sola ad avere questo problema, ma siamo in tanti anzi parecchi !!! le afte mi perseguitano da diversi anni ma di cure ne ho provate senza esito positivo… ora leggendovi provero’ con soluzioni che non ho ancora testato !!!!
    grazie Vi riaggiornerò !! baci a tutti

  134. lellina90 scrive:

    Oddio ragazzi non ne posso proprio piu ho 8 afte in qsto momento,tra il labbro superiore e quello inferiore,sono una tortura!!! La mattina non posso proprio parlare,devo aspettare che tutta la bocca si sgonfi e prenda la normale attivita.Ho tutte le afte appiccicate e fanno un male cane, e quando spuntano sulla lingua è ancora piu fastidioso,tanto da farmi spuntare le lacrime..Ho provato: cortfluoral,dactarin,aftab,piralve(molto utile per anestetizzare le piu grosse e prevenire la crescita delle nuove) x,alovex,diflucan e anke i dischetti e ti uccidono e non servono a nulla…Ho fatto anke gli sciaqui con l’acqua e il bicarbonato per abbassare il PH acido della bocca e magari prevenire..Da qualche giorno il ginecologo mha prescritto la pillola,magari le afte,nel mio caso, sono dovute a una disfunzione ormonale… Spero che passino almeno cosi perche sono davvero una condanna…auguri a tutti Baci!!

  135. Vito scrive:

    Io uso un rimedio naturale. Uno spicchio d’aglio tagliato in tre. prendere la fetta centrale e tenerla in bocca per 10 minuti, facendola girare come una caramella. Pizzica un pò, ma l’effetto anestetico è immediato e anche il pizzico sparisce. con una sola applicazione spariscono anche le afte, specie se sono all’inizio, altrimenti ripetere l’operazione all’occorrenza. mio nonno uno spicchio d’aglio intero (per non far puzzare l’alito) lo mangiava ogni giorno, diceva che disinfettava tutto l’apparato digerente che come si sa comincia dalla bocca.

    I vecchi consigli del nonno funzionano ancora…….

  136. Francy scrive:

    TINTURA DI IODIO.
    Brucia un pò all’applicazione ma disinfetta e l’afta guarisce prima.

  137. Riccardo scrive:

    Ragazzi provate con l’aceto di vino bianco! All’inizio sentirete un po’ di bruciore, ma posso garantire che con me ha sempre funzionato alla grande!

  138. Matteo scrive:

    Ciao a tutti io è da un anno che ne soffro, praticamente da quando ho smesso di fumare, ora ne ho una sulla punta della lingua, non riesco a parlare…..
    Io faccio sciacqui con il bicarbonato di sodio e ora inizierò una cura intensiva di fermenti lattici

  139. Rossella scrive:

    In questo momento stò da cani…. ho la gola piena di afte enormi e tanto dolorose. Ho provato con gargarismi con colluttori a base di cortisone ma sono convinta che non sono riuscita a far arrivare il prodotto sulle afte perchè sono troppo in profondità. Vi prego, aiutatemi…ditemi cosa potrei prendere per togliere questo dolore continuo.
    P.S…. per giunta sono molto raffreddata, quindi quando sono sdraiata mi comincia la tosse…IMMAGINATEVI IL DOLOREEEEEEE………
    SPERO CHE QUALCHE ANIMA BUONA MI DIA UN RIMEDIO VALIDO..
    GRAZIE ROSSELLA

  140. Riccardo scrive:

    Anche io soffro da anni di stomatite aftosa…all’inizio pensavo che la comparsa di queste fastidiosissime bolle fosse dovuta all’intolleranza verso specifici alimenti come il ketchup o la maionese..poi ho capito che non c’entrava niente l’alimentazione..o almeno come in questo caso…ma a lunghi periodi di stress intenso ke molto probabilmente abbassavano le mie difese immunitarie…ho usato colluttorii come alovex e corsodil…ma il sollievo è stato momentaneo e non hanno influito sulla guarigione…quando l’afta diventava enorme (non accadeva sempre) usavo il daktarin..un antimicotico ke, sebbene la stomatite non sia causata da un fungo, migliorava la situazione..poi non ha funzionato più…ultimamente ho provato con sciacqui di iodosan goccemed e ha funzionato. Oggi non funziona più…ne deduco che non esiste una terapia valida e funzionante per tutti e soprattutto sempre, ma conviene sperimentarne il maggior numero possibile e sperare di trovare all’occasione quella che funziona..speriamo che presto scoprano le cause e soprattutto un rimedio per questa fastidiosissima patologia!!!

  141. Francesca scrive:

    io ne soffro da anni. In particolare nel mio caso sono collegate ad una intolleranza al lattosio. Io pero mi sono accorta che se per un giorno spennelo con pyralvex la zona dove sento che sta x svilupparsi ( va presa in tempo altrimenti non funziona più) l’afta non riesce a svilupparsi e la si vede magicamente scomparire!! Da cominciare appena si avverte la sensazione “punta di spillo” e l’afta non è quasi visibile. Spennello anche ogni ora!!
    Se si perde il momento si svilupperà e il pyralvex aiuta solo a lenire il dolore x un poco.
    Altrimenti è portentoso! Provate!!

  142. Deb scrive:

    Anch’io soffro di stomatiti aftose da anni, a Capodanno ho preso un antinfiammatorio che non avevo mai preso e mi sono riempita di afte (6-7 in tutta la bocca e anche in gola).
    Da allora mi spuntano a ciclo continuo, al momento l’unico rimedio che funziona è il trattamento con il laser dal dentista…qualche minuto di fastidio (non dolore) e l’afta si “asciuga”, il dolore passa immediatamente e non si ripresenta più.
    Inoltre il suggerimento che vi posso dare è quello di chiedere in farmacia una crema anestetica alla lidocaina da spalmare sulle afte subito prima di mangiare, almeno per qualche minuto non fanno male e si riesce a mangiare e bere normalmente.

  143. diabolikina scrive:

    a me vengono sempre,uso il limone,ce ne metto una 2 gocce,anche se brucia un bel pò in 2-3 giorni scompaiono

  144. Roberto scrive:

    La soluzione si chiama Oralmedic.
    E’ caro, costa 10€ e contiene solo 2 applicazioni (2 bastoncini tipo cotton fioc imbevuti di prodotto).
    Si mette sulla lesione per 5 secondi e provoca un bruciore da far scendere i lacrimoni (contiene acido solforico!).
    Dopo 5 secondi si sciacqua la bocca, il dolore scompare magicamente e l’afta è praticamente fritta.
    Ancora qualche giorno e se ne va del tutto.
    Unica controindicazione il prezzo, è da usare solo quando non se ne può più.

  145. Pietro scrive:

    Dopo svariati tentativi con altrettanti prodotti contro l`afte, ho provato il Tea Tree!
    Ebbene, condivido appieno quello che che ha consigliato Sunwinds…molto efficace!!
    Certo non miracoloso ma, in effetti dopo poche applicazioni i risultati sono ottimi.
    Per quel che riguarda l`origine delle Afte, beh, brancolo ancora nel buio!!
    Il mio dottore di fiducia mi dice che non c`è rimedio…purtroppo!!
    Mentre un dottore che pratica medicina cinese, mi ha consigliato di evitare i cibi composti, per esempio la pizza…:-((
    Buona fortuna a tutti

    Pietro da Zurigo

  146. lory scrive:

    pyralvex o lacorten…

  147. chryz scrive:

    un buon metodo è mettere sale sull’afta
    fara molto male ma vedrai che sparira entro 2-3 giorni
    esperienza mia
    buoni saluti
    chryz

  148. Betto scrive:

    i vecchi rimedi sono sempre i migliori…per far guarire un afte…l’ideale è mischiare aceto e sale…tenerlo in bocca per un po’….ovviamente sentirete oltre al saporaccio…anche pizzicare…quello è normale….dopo due o tre gg vedrete che si toglierà l’infiammazione…mi raccomando mattina e sera nn di più….sennò la bocca vi diventa un veleno!!!!

  149. Ida 15 02 83 scrive:

    ragazzi a me capita quando ho mal di gola e mi capita di mangiare melanzane e/o roba salatissima….la lingua si gonfia e appaiono le afte..Ho fatto tutti i test del mondo ed é uscito che il mio corpo nn ce la faceva più delle schifezze che mangiavo e reagiva ifacendo gonfiare le pareti della bocca e la lingua e facendo comparire afte…Finalmente ho saputo che la causa di tutto é perché sono ipocolesterolemica.Ora seguo una dieta
    e l’ episodio ora é molto sporadico…..
    Cmq se mi ricapita uso il prodotto che ha consigliato Marco.
    Ciao ciao

  150. Marco scrive:

    Ciao, se vuoi veramente porre fine alle afte, ti suggerisco il Sanaplax perchè funziona, ed è usato
    anche per altri problemi della bocca. E un rimedio naturale, ed è sicuramente meglio di usare medicinali che fanno male. Questo è il sito per maggiori informazioni http://www.sanaplax.com

  151. Antonio scrive:

    Ciao a tutti! Finalmente ho scoperto una soluzione! Da taaanti anni soffro di afte e ora ne ho 2 belle grosse di cui una sulla punta della lingua. Ho letto su un forum di Oralmedic e l’ho provato subito. E’ fantastico!! Durante l’applicazione brucia da morire, da lacrime agli occhi ma dopo circa un minuto il bruciore passa e….sorpresa, l’afta non si sente più!! Incredibile! Un pò costoso, 9,90€ per 2 trattamenti ma davvero risolutivo. Il fit è composto da uno stick di cotone per asciugare la parte e un’altro che si imbeve di un liquido scuro. Vi consiglio di provarlo, tenete duro durante l’applicazione e poi il male scomparirà!! Spero che sia così efficace per tutti.

    Antonio

  152. Birbetta scrive:

    Sono vittima di afte da quando ero bambina ne ho provate di tutti i colori all’inizio funzionava poi la volta successiva che mi usciva un’altra afta la medicina non faceva più effetto, come se il corpo si fosse abituato al medicinale, fino a quando il mio dentista mi ha consigliato la clorexidina, ma non uso tutti i prodotti xkè molti dei medicinali cn questo principio macchiano i denti. Il prodotto che vi consiglio, che mi ha risolto il problema una volta per tutte è il “curasept” gel paraodontale associato all’acqua ossigenata…
    Spero di esservi stata utile

  153. ANOMIS scrive:

    Ciao Stefano, hai già fatto le prove per le intolleranze alimentari??? Io pensavo che le afte fossero provocate da stress (il quale incide sicuramente) invece nel mio caso sono causate solo esclusivamente da intolleranze..

  154. Stefano scrive:

    Afte da 1 anno. Probabile intolleranza alimentare che sto indagando. L’unico rimedio per il momento e’ il latte di KEFIR fatto in casa coi granuli, bevuto tutti i giorni e quando non posso o quando non ho tempo di farlo, prendo dei fermenti lattici. Cosi proprio non vengono più.

    Certo sarebbe bello capire quale potrebbe essere l’alimento che mi da il problema…

  155. sbrinzi scrive:

    Io ho sempre sofferto (fin da quando ero piccola) di afte…e negli ultimi anni la situazione è peggiorata (tante contemporaneamente, ovunque anche sulla lingua e in gola) e vi assicuro che le ho provate veramente tutte!!! fino a quando un bel giorno il mio corpo decide di ribellarsi a tutto lo stress a cui nell’ultimo periodo ero sottoposta e comincio ad avere seri problemi con il mio ciclo mestruale! il ginecologo allora mi ha cambiato pillola contraccettiva e me ne ha data una più forte (quella precedente non bastava più a controllare tutti gli sbalzi ormonali dovuti allo stress)…….RISULTATO: sono quattro mesi che non ho più un afta!!!!!!!!!!
    per tutta la mia vita sono stata così male da non riuscire a mangiare, parlare, bere e ttutto ciò era semplicemente dovuto a disfunzioni ormonali!!!!

  156. ANOMIS scrive:

    Anch’io soffro da parecchi anni di afte, provocano un dolore veramente indescrivibile. A me si manifestano nella mucosa della bocca ed in gola. Dopo aver consultato svariati dottori alla fine un omeopata mi ha diagnosticato delle intolleranze alimentari: latte, frumento e solanacee.

    Anch’io quando vengo aggredita dalle nostre “amiche” afte faccio toccature con il Tea Tree Oil o con la tintura madre di Propoli: effettivamente sono efficaci.

    Comunque nonostante io mi astenga dal mangiare i cibi sopra elencati continuo a soffrire di stomatiti aftose ricorrenti.

    Qualcuno di voi si sta curando con le intolleranze???

  157. Robert scrive:

    Risciacqui con acqua e bicarbonato di sodio fanno sparire temporanemante il dolore e migliorano la convivenza con l’ospite sgradito. Meglio che niente!

  158. paola scrive:

    che dire vengono,spariscono,ritornano…ne soffro sin da piccola e ho notato che se abuso di cioccolato ne compaiono di più,come se mangio latticini…mi hanno sempre detto che è careza di vitamina b…io a cicli faccio delle integrazioni di vitamine,ma non credo funzioni molto;una mia conoscente dopo essere operata per un problema allo stomaco è scomparso tutto..non so,so solo che fa male,è brutto da vedere e per me che faccio la comessa devo sempre tenere la gommina in bocca per riuscire a parlare…menomale che ci capiamo fra di noi

  159. emli scrive:

    grazie proverò tea tree per mia figlia è l)unica cosa che non ha provato

  160. Sara scrive:

    Ciao a tutti sono Sara e ho 17 anni, mi sono uscite piccole afte sulla lingua e sulla parte interna inferiore della bocca…purtroppo anche io come voi non riesco a mangiare a bere, inoltre mi è uscito anche un linfonodo sotto mandibolare che mi da dolore ogni volta che mastico, non c’è la faccio più ,poi ogni sera mi sale la febbre uffi come posso fare?

  161. sunwinds scrive:

    HO TROVATO LA SOLUZIONE !!!!!!!

    Da anni soffro di afte. Di quelle maligne che escono nei post piu fastidiosi della bocca e mi impedivano di parlare (e pensate che faccio l’insegnante), di mangiare ecc. Le ho provate tutte e reputo le varie medicine anti-afta delle vere e proprie truffe visto che, nel mio caso non hanno mai fatto nulla.

    L’ultimo attacco è avvenuto quest’estate a Barcellona. Una sola afta posta sulla lingua che batteva in modo persistente su un dente appuntito. Così era diventato impossibile mangiare, parlare e perfino deglutire (ebbene si in quella occasione ho scoperto che la lingua si muove mentre deglutiamo).
    Muggivo per comunicare. Insomma vacanza rovinata.

    Al ritorno dalla mia vacanza nel pieno della fioritura dell’afta, seguendo il consiglio di mia madre provo ad utilizzare l’olio Tea Tree (poi spiego di cosa si tratta). Poche pennellate con un cotton fioc sull’afta 2 o tre volte al giorno.
    In meno di due giorni l’afta era scomparsa.
    Penso… è stato un caso. Ma poi le afte ritornano a farsi presenti in altre occasioni ed io da subito contrattacco con il Tea Tree Oil. Ebbene stesso risultato. L’afta non ha neppure il tempo per svilupprsi. In poco tempo (2-3 giorni) – quando cioè è ancora un puntino bianco indolore – regredisce e scompare.
    Così ora a casa ho sempre una boccetta di tea tree oil e funziona sempre.
    il tea tree oil è olio essenziale di meleleuca alternifolia. Vi rimando a google per i dettagli.

    Io ho utilizzato le prime volte quello della just. Poi ho provato quello che si compra nelle normali erboristerie e il risultato è stato lo stesso. Ottimo. Ad un prezzo decisamente inferiore (9 € contro il 20€ della just).

    Io per anni sono stato assillato dalle afte e so cosa significano per cui vorrei condividere con tutti questa mia “scoperta” sperando che possiate beneficiarne.

  162. Valeria scrive:

    Ho preso nota di tutti i rimedi non ancora provati e stasera ne provo uno…Sto impazzendo…ho la lingua piena…Circa 10…E poi diventano sempre più grandi…Mi sembra di avere la lingua piena di spilli. Il cortifluoral non lo prendo più. Quando prendevo il Mycostatin (ottimo) mi hanno detto che può fare reazione e peggiorare il tutto (non è il caso).
    Alovex e Buccagel colluttori buoni, ma alleviano solo leggeremente. Mentre i cerotti sulla lingua sono inutili. Idem i gel.
    Altro colluttorio molto buono: JALMA.
    Per il resto….che depressione! Meglio tenere cmq sempre qualcosa in bocca, da tenere umida la zona…se secca è ancora più dolorsa! Come al risveglio!
    Speriamo bene…

  163. diego scrive:

    o una afta enorme che mi fa un male enorme a provato il Bucagel in colluttorio ma nulla poi mi anno consigliato Bucagel(gel protettivo) ma nulla sono tornato in farmacia e mi anno dato il cortison-chemicetina ma nulla dopo 2 girni sono tornato in farmacia e mi sono incazzato a morte gli o detto ma che cisi piglia per il culo sono 3 settimane che mi dite prendi questo questo e nulla mi avete fatto spendere un monte di sordi ma nulla vi prego aiutatemi non cela fo più.

  164. simona scrive:

    il mio rimedio è una pasticca di bentelan(cortisone)allevia il dolore e in breve tempo passa tutto,o il cotifluoral.

  165. nello 01.02.2010 scrive:

    E’ da circa un mese che soffro di afte e sto ammattendo. Ne ho provate di tutto Alovex, Corti Fluoral.Iodosan diluito, limone, bicarbonato,Aminogel e vari non ho visto alcun giovamento ne ho la bocca piena non ne posso più datemi qualche soluzione. ciao

  166. elena scrive:

    Ciao a me oltre l’afta escono anche le piaghe e si che sono molto attenta a mangiare frutta e verdura e a curare l’igiene dentale,mio marito invece che mangia e beve di tutto non gli viene mai!Che invidia;ma dov’e’ che sbaglio?

  167. saar scrive:

    per gino,i tuoi sintomi riportano a m. di bechet…vai dal reumatologo se non l’hai già fatto!!!!

  168. gabri scrive:

    anche io soffro da parecchi anni di questo problema..
    io ho notato però che le afte mi spuntano solo dopo aver mangiato le melanzane.. quindi saranno le melanzane. voi avete trovato questa coincidenza afte/melanzana?
    l’ho detto al medico e mi ha un pò preso in giro.. perchè comunque ancora non si sa il motivo della loro comparsa.. bah..

  169. ros scrive:

    Anche a me vengono spessissimo da quando sono piccola!chi le sopporta più!e ancora nn ho trovato un rimedio forte ank se giova leggermente il blu di metilene.mettetene un pò appena compare l afta!cmq domani andrò in farmacia e proverò uno di questi rimedi k sono stati proposti!grazie melle dei consigli1speriamo bene!

  170. Titty scrive:

    Ciao, anche io soffro di afte da tantissimi anni. Somo esausta, a volte mi capita di averne anche 3 insieme, sulla lingua, all’interno della bocca, non ne posso più.Ho provato di tutto, alovex, piralyn, cortifluoral,cerottini, ma nessun risultato. Adesso mi vengono anche se non è un periodo di stress…

  171. saar scrive:

    anche io ho lo stesso prob.non guariscono mai,migrano da un posto all’altro della bocca!!1sono stata dal reuma ma l’unico esame sballatosono gli ana positivi ma ena negativi,ho dolori muscolari(sostiene fibromialgia)ma avendo a giugno ves e pcr nella norma e sottopop.linficitarie e waler roose nella norma dice che il sospetto di bechet decade,marta per fav contattami via mail dimmi che esami e che sintomi hai,ultimamente mi fa male la testa e mi brucia il cuoio capelluto ma la rison è negativa (l’ho fatta senza contrasto però)contattami sararibaudo@virgilio.it grazie sara

  172. marta scrive:

    Vorrei dire ad angela di farsi vedere da un reumatologo,(non ho sbagliato, tranquilla) per escludere un eventuale morbo di behçet; io ce l’ho e uno dei principali disturbi sono le afte-
    auguri!

  173. angela scrive:

    ciao mi chiamo angela,hò 36 anni soffro di aftosi,da quando avevo 12 anni per le afte nn c’è propio nulla da fare,ho anche fatto 4 biopsie alla bocca ma i medici nn si chiedono come mai escono mi riduco in uno stato vegetativo,iniziano sempre dalla lingua poi iniziano a estendersi su tutta la bocca,mi si scuama anche la lingua e mi diventano le labbra gonfissime,nn mangio bevo solo liquidi con la cannuccia,nn riesco più a sopportare qs dolore aiutatemi se avete qualche consiglio da darmi sarò lieta ad accettarlo

  174. sarah scrive:

    dove si compra la tintura ma funziona o è solo passeggero ora ne ho una enorme in bocca..e sto malissimo…

  175. Chiara scrive:

    Ciao, un rimedio veloce per far scomparire il dolore in pochi minuti è TINTURA DI IODIO INCOLORE. imbevete un cotton fioc nella tintura e passate sopra l’afta. Sentirete un bruciore e poi dopo pochi istanti il dolore scompare.

  176. Sarah scrive:

    Ho letto non ricordo dove che non centra nulla il ns problema con i cibi piccanti, pero’ ho fatto delle prove e se evito frutti con la buccia non vengono credo che sia dovuto ai pesticidi, potrebbe essere qualche allergia, fate la prova non costa nulla anche se non garantisco …la riuscita cmq senza pomodori sto meglio…

    Mi spiegate l’aceto cosa fa?

    Ho provato quello i vari gel niente di niente…

  177. katiuscia scrive:

    ne soffro fin da piccola ma sono quotidiane da quando ho smesso di fumare 6 anni fà nn è un caso a mia madre è successa la stessa cosa. credo sia lo stress.

  178. teresa scrive:

    ciao a tutti…mi consola sapere ke c’è qualcuno ke soffre cm me di questo fastidiosissimo prolblema…ne soffro sin da piccola così mia madre ed anke mia figlia ke poverina ha solo 7 anni…quindi credo sia ereditario..ho provato alovex e nn serve assolutamente a nulla..urgo afte è efficace ma serve solo ad alleviare x qualke ora il dolore..proverà oralmedic..ma serve la ricetta medica??

  179. anonimo scrive:

    ciao a tutti, in questo momento ne ho 7 circa sul lato destro della lingua e sulla punta. non ho mai usato nn farmaco per questo faSTISIOSISSIMO OSPITE. Quando vado a letto avvolgo la lingua in un fazzoletto di cotone e vi assicuro che il sonno è assicurato. al risveglio sto meglio, ma nel giro di un’ora torna tutto il fastidio. proverò ORALMEDIC. buona giornata

  180. gino scrive:

    ciao mi chiamo gino ed soffro da circa 15 anni di una forma di affotosi ulcerosa molto grave.
    per farvi capire cosa intendo cercherò di spiegarvi brevemente cosa mi viene……
    inizia tutto da un puntino(affte) ed inizia a mangiarsi tutto l’apparato masticatorio (gengive,lingua,palato,ugola,)poi esce prendendomi labbra e genitali..dopo si manifestano altre patologie (infezioni )ovviamente data la gravità dell’infezione. si formano macchie rosse con al centro crosticine e bollicine con dentro del liquido biancastro.. quest’ultime escono in faccia in testa nelle braccia e gambe (piu che altro esternamente ma anche nella lingua ecc,ecc)..i primi anni mi s’incrostavano anche gl’occhi e mi gonfiavo come un pallone.
    quando arriva mi dura un mese e mezzo circa ed sino a 5 anni fa arrivava un mese si uno no..i dolori sono indescrivibbili ,non posso mangiare bere non posso fare nulla che rimanere a letto attaccato ad un’aflebo e sperare che passi ogni volta contando i secondi ,minuti ore e giorni che passano pregando che qualcuno e qualcosa mi aiuti e non mi facci piu arrivare una cosa cosi orrribbile…..mi anno visitato in molti e da molte parti e specialisti..conclusione sono sano e nel momento in cui mi arrivano le afte diagnosi del medico stomatite ulcerosa(afte=stomatite) non conosco casi come il mio e non ne ho mai sentito da nessuno e nemmeno ne ho trovato in internet ………..un abbracio a tuti coloro che soffrono per queste cose sia lievi che gravi ….

  181. antonio scrive:

    cari amici,
    soffro di afte credo da sempre, il dolore talvolta è impossibile da sopportare. sei anni fa ho avuto un picco pazzesco durante l’estate, dopo anni di palliativi a base di corti fluoral (mediocre) un medico mi ha consigliato di effettuare un gastroscopia per scongiurare il dubbio che potessi soffrire di celiachia ed ho scoperto di avere i villi intestinali privi di epitelio…non ho la malattia perchè non ho un grado elevato di intolleranza al glutine con ogni probabilità soffro di allergie alimentari. con l’aiuto di una dietologa ho studiato un percorso ad hoc ed ho eliminato completamente i cibi piccanti, le arachidi ed il pomodoro crudo. Inizialmente anche peperoni e melanzane, insaccati, alcoolici e carni rosse. Ho trovato giovamento e a distanza di tempo ho preso addirittura peso (sono alto 174 cm e pesavo solo 57 kg, adesso ne peso 63 circa). Continuo ad evitare sempre pomodori e cibi piccanti, cerco di moderare coi dolciumi e gli alcoolici, le carni e peperoni ma, per ovvi motivi sociali, faccio più difficoltà (come fare durante un’invito a cena, un viaggio, una festa?) Recentemente ho sofferto di nuovo di afte, da tre settimane si susseguono 2-3 alla volta, ma devo dire che, essendomi sposato 2 mesi, è stato un periodo di bagordi. Per quanto mi riguarda, evitate sempre i cibi piccanti, quelli acidi e urticanti, evitate alcoolici di ogni genere a parte il vino rosso, con moderazione (la birra è maledetta all stregua dei superalcoolici) e moderatevi con la carne in genere. Sicuramente lo stress può avere il suo peso, ma in periodi veramente brutti mi è capitato di non avere afte, quindi non credo ci sia una correlazione fissa. Quanto alle cure vi ringrazio del consiglio. Ritengo che esista una cura definitiva perchè talvolta i medici la somministrano ma, purtroppo, non credo sia in vendita. ALOVEX e corti-fluoral sono meri palliativi, non curano non leniscono il dolore più di tanto. proverò oralmedic a questo punto. Tenete conto che faccio l’avvocato penalista, le afte mi rendono impossibile lavorare…grazie per l vostro contributo

  182. mario scrive:

    sono veramente contento che ci sia un momento per discutere di questi problemi.VIVA INTERNET. Dalla nascita sono affetto da questa patologia e credo che ogni sistema per eliminare questo problema sia soggettivo.è vero che compaiono in tutti i casi che citate come stress, inverno, alcool, frutta secca ma di fondo ho scoperto che c’è sempre una carenza di vitamina B9 e B12 e soprattutto tanto sport !

  183. Sarah scrive:

    Con quale aceto: bianco, balsamico, di mele? grazie della risposta..

  184. Luisa scrive:

    Ciao, ho letto il forum xdisperazione..soffro di afte da quando sn piccola,così come mio padre, credo sia ereditario..Cmq ho provato: Alovex,Aftab,Zeroflog,Piralvex e Cortifluoral,tutti con pessimi risultati.
    La cosa migliore sono gli sciacqui con aceto,lo so ke brucia tanto all’inizio,ma poi cauterizza l’afta fino a bruciarla.Unisco agli sciacqui il Cortifluoral per disinfettare bene..Ke schiavitù!!

  185. andrea scrive:

    w le afte!!!come faremmo senza di loro??

  186. sarah scrive:

    Ho notato che se evito i dentifrici che contengono tricolosan le afte non mi vengono per cui ho bandito mentadent alcuni putroppo contengono triclosan.

    Ora uso pepsodent costa poco meno di un euro e tiene lontano le afte l’inci è verde controllate in internet.

    altri gel etc che ho comprato soldi buttati per nulla!

  187. antonio scrive:

    Basta, non ne posso più. Quando mi si abbassano le difese immunitarie ho la bocca in fiamme. Proverò ORALMEDIC anche se PIRALVEX è abbastanza efficace, specie se l’afta è allo stadio iniziale. A dimenticavo ARSCALLOID, un prodotto discreto. Al bando ALOVEX, non serve a nulla.

  188. antonia scrive:

    vi consiglio “Urgo Aftas” è un medicinale che tovate in farmacia. si tratta di un gel trasparente che passato sulla lesione forma un sottile strato protettivo e disinfettante. Brucia un pò all’inizio, ma funziona. Non è come i dischetti che dopo 5 minuti si sono già staccati.

  189. pierpaolo scrive:

    dovremmo costituire il club dell’afta?

  190. pierpaolo scrive:

    ho provato di tutto, alovex aftab,corti fluoral colluttori ecc,,,ma l’unica soluzione e’ ilmedicinale urgo,,,brucia l’afta e puoi usarlo centinaia di volte,,soffri per qualchesecondoe poi vai,,,!in piu’ dopo ci andrebbeo tea tre oil o tintura madre di propoli! da quello che sento dovrebbe essere ok anche oralmedic!,,LE CAUSE sono arie a mead esempio i sodio laurilfosfato,,comediceva ste,, che sta in dentifrci shampi saponi ecc,,il cioccolato,,frutta secca, se esagero con l’alcol es 3 bicch divino ,,come diceva il nosto amico sopra,,,ecco che il giornodopo escono!ame condizionavanomolto l’umore,,,fino a che non ho scoperto queste cure,,,!usate anche il te nero..!augri ragazzi w perdasdefogu

  191. lila scrive:

    Io soffro le afte da quando sono piccola. Mi ammalo e succede k quando guarisco ho la gola piena di afte. Non fanno un gran male ( forse perchè sono abituata) ma sono fastidiosissime!
    ho provato coi vostri consigli e ho avuto un immmediato sollievo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  192. Frank scrive:

    Mi associo al “Muro del Pianto”
    Sto soffrendo proprio adesso dello stesso male, che a me “verrebbe ” il giorno dopo che mangio: caramelle o chewing.gum o noci secche, mandorle secche; noccioline secche; noccioline americane ecc. ecc. (in pratica tutta la frutta secca che ho opportunamente cercato di eliminare, ma ieri ho appunto mangiato UNA, dico Una sola noce secca)
    Piu’ sfigato di cosi’.
    Faccio igiene orale mattino e sera. Oggi ho provato l’Alovex e stasera anche con lavaggi orali di malva.. boh!! tutti dicono tutto, ma non si risolve nulla.Forse mi manca questa Vitamina B.. ..andro’ dal mio medico.

    • daniela scrive:

      infatti escono per intolleranze alimentati…..ed è proprio la nocciola e tutto ciò che la contiene come la nutella ecc
      se prendi un’antistaminico come tinset scompaiono il giorno dopo….cmq l’unico efficace al momento al dolore è cortifluoral. io li ho provati tutti!!!

  193. Sarah scrive:

    purtroppo chi soffre di afte se le deve tenere per sempre io ho notato che in estate scompaiono e ritornano in inverno, e se mangio pochi pomodori, per quel che riguarda i prodotti da farmacia ho provato alovex e l’altro simile che è uscito dopo ma fanno bene poco a parte lenire la zona giusto il tempo per mangiare e poi il dolore ritorna, non credo assolutamente nell’omeopatia.
    Noto che nei momenti di stress compare con picchi notturni da non poter dormire, eppure eseguo un’attenta igiene orale, e controllo sempre bene la lingua ma niente da fare. un consiglio non abusare con prodotti da farmarcia poi ci si abitua e il problema rimane e si spendono un sacco di soldi.

  194. Camilla scrive:

    Io finalmente dopo anni di sofferenza ho risolto! Il prodotto miracoloso si chiama Oralmedic, si compra in farmacia e adesso è in offerta a 6.90€!
    E’ veramente risolutivo… con un’unica applicazione il problema afta è risolto, se si hanno più afte contemporaneamente (come spesso accade nel mio caso) è perfetto perchè con un solo applicatore si possono trattare più afte contemporaneamente!!!!

  195. Io ho trovato giovamento con delle pennellature di Cortifluoral o di olio essenziale di tea tree!

  196. Chiara scrive:

    Io le avevo sulla lingua da venerdì, poi ieri su consiglio del medico c’ho messo la tintura di iodio diluita col cotton fioc… lì per lì è stato dolorosissimo ma oggi sono sparite! Sto una favolaaa!

  197. teresa scrive:

    Ciao, anche io purtroppo soffro spesso di afte e come a tutti voi mi escono anche su laingue e in qui casi il dolore è fortissimo e in alcuni giorni non riesco nemmeno a parlare, se non con un forte dolore.
    Anchio ho provato di tutto, ma solamente da poco ho scoperto l’unico medicinale che permette appena escono di bloccare lo sciluppo e di farle scomparire velocemnte.
    Si tratta di CORTI-FLUORAL, è medicinale perciò si trova in farmacia ed è necessaria la ricetta medica.
    Credo che sia a base di cortisone, non bisogna perciò farne abuso, però vi garantisco che è efficace. Spero di essere stata utile!

  198. Jack scrive:

    soffro molto di afte in particolare da un anno a questa parte, solitamente mi vengono piccole e durano poco, ma quelle più grosse durando per più di una settimana mi hanno preoccupato e fatto studiare a fondo la questione… vi elenco ciò che soggettivamente ho sperimentato con relativi risultati:
    1)tee tree oil – a livello curativo non fa veramente niente, odore e sapore fanno schifo ma anestetizza per un bel po’
    2)alovex – a livello curativo fa poco, sapore quasi neutrale tendente al buono, a livello di anestesia è valido e permette di mangiare
    3)buccagel – non ne ho idea perchè una volta applicato si stacca subito, il sapore fa un po’ schifo
    4)acqua ossigenata – devo ancora provare poi vi farò sapere
    5)propoli – ho provato ma fa poco e niente sotto tutti gli aspetti
    6)arscolloid – brucia un po’ non anestetizza per niente ma velocizza leggermente la guarigione
    7)limone sale e roba varia – non ho ancora provato
    aggiungo che sono andato da un dottore che studia le afte, con un prodotto (non in vendita, fatto da lui a base di vari acidi, di cui non può dirmi la formula) mi ha fatto passare due afte velocemente, la piccola subito mentre quella più grande dopo pochi giorni.. mi ha anche suggerito una dieta di vitamine per prevenirle…
    riguardo alle cure in generale penso che cmq siano soggettive… ho letto sopra reazioni diverse da persona a persona forse dipende anche dal nostro organismo, per andare sul sicuro andrei sull’alovex unito all’arscolloid…
    a presto

  199. Mari scrive:

    Cari amici ho trovato un rimedio progidioso! Si chiama ORALMEDIC. Basta una applicazione per togliere il dolore. Subito brucia un tot e dopo una decina di minuti il male scompare. Cauterizza la vescica. Ho provato varie altre cose ma NESSUNA serviva. Dopo 2 settimane di vari farmaci l’afta peggiorva ed era diventata gigantesca: 2,5 cm!!! NOn riuscivo quasi più a parlare. Il prodoto costa 9,90 Euro e serve per due applicazioni.
    Provatelo!

  200. Auri scrive:

    A me è venuta sulla lingua…Mi alzo la mattina che è tutta asciutta e sento la lingua a “onde”…Però è davvero dolorosissimo…Ora ci provo! Grazie dei consigli!

  201. sergio scrive:

    pensavo di essere l’unico a soffrire x queste maledette!!!!!siamo in tanti…che allegria…io ho provato di tutto o quasi..come guarisco dopo poco ricompaiono e questo mi succede in stagione sotto stress da lavoro!io poi che sono un cuoco faccio fatica nel mio lavoro quando mi vengono sulla lingua!!LE ODIO!

  202. Francesca scrive:

    ciao. Purtroppo anche a me da qualche anno vengono spesso afte generalmente sulla lingua..un male assurdo e bruciano tanto.Le ho provate tutte…ma non ho trovato un rimedio valido! Faccio sciacqui con il Tea Tree per disinfettare..e seppur poco poco..qualcosa fa..
    Aiutiamoci!!

  203. roberta scrive:

    ciao io soffro si può dire quotidianamente di afte e qualche volta mi escono anke sull’ugolaaa ed è bruttissimo è un dolore indescrivibile:( purtroppo nn c’è una cura specifica così x prevenzione farò una cura di vitamine B aiutandomi conn l’uso locale di Cortifluoral….

  204. marco scrive:

    Avevo 1 afta da 1 settimana,nonostante gli sciacqui col colluttorio Oki,non mi passava.
    Ieri sono stato al mare,dopo 1 bella nuotata il dolore è passato momentaneamente x poi tornare dopo 2 ore,ma oggi va molto meglio,proverò ancora a farmi sciacqui con acqua e sale,mica posso andare tutti i giorni al mare!

  205. chiarina scrive:

    Mai provato il cortifloral?? si applica con il cotton fioc, non è che sia di grande aiuto, almeno a me, ma ogni volta che vado in farmacia mi danno quello…
    Io ne soffro moltissimo ho notato che ci può essere un legame con l’alchol.. vino intendo non bevo superalcolici, ma quando esagero, si parla di tre bicchieri max, il giorno dopo arriva il “regalino” ne ho tre al momento e sono davvero insopportabili………

  206. nino scrive:

    ragazzi io l’ho provate di tutte,propoli, micostatin locaren ecc.
    Adesso sto usando sciacqui con bicarbonato e limone separatamente, la sera prima di dormire non il coton fioc imbevuto con tea tree oil al 100%(lo trovi in erboristeria.
    Sinceramente vi posso assicurare che e’ la cosa migliore fatemi sapere.

  207. Samanta scrive:

    Scusate…ho digitato male…il sodio a cui mi riferivo si chiama sodio laurilsolfato

  208. Samanta scrive:

    Io ne soffro fin da piccola.
    Intanto non sono contagiose (mi riferisco al commento di Maria che dice che il figlio le ha prese all’asilo), ma sono causate da carenze vitaminiche, disturbi gastro-intestinali, o può causarle il sodio laurilfosafato presente in alcuni dentifrici, shampoo, detersivi…le cause sono varie e non ben note.
    A me giova moltissimo la tintura madre di propoli applicata direttamente sull’afta: riduce il tempo di guarigioneda 7-14 giorni anche a una sola giornata!!!

  209. Anita scrive:

    mamma mia…io ho adesso 1 afta sulla punta della lingua,diciamo k è su tutta la parte frontale e la parte di fianco della lingua è tutta infiammata…mamma k male…e vi dico k le ho provate tutte,tutti i rimedi possibili e immaginabili:sciacqui cn bicarbonato purissimo,sciacqui cn limone,disketti “Aftab” da appoggiare sulla vescicola,gocce a base di erbe,gel per cavo orale,gargarismi…ankora nn capisco cm farmele passare,è cm se avessi del cemento attaccato ma fa un male cane…vbb dai…ognuno porti la sua croce”Che le piaghe del Signore,siano impresse nel mio cuor”

  210. Santi scrive:

    Un rimedio per le afte? fate 3 volte al giorno sciaqui di acqua e bicarbonato un per un periodo da 3 a 5 giorni, le afte scompariranno. E lavate spesso i denti con dentificio a base di bicarbonato di sodio.
    Come farmaco usate LOCORTEN STOMATOLOGICO gocce.

  211. Stefania scrive:

    Grazie mille d per l’ottimo suggerimento!

  212. d scrive:

    Io uso delle gocce di olio essenziale di timo, malaleuca e chiodi di garofano insieme. Faccio delle toccature con un cotton fiocc inbevuto e in due giorni passa tutto. I primi due disinfettano e i chiodi di garofano hanno effetto anestetizzante!! FUNZIONA CHE E’ UNA BOMBA! Chiedete in erboristaria… ciao a tutti!

  213. riccardo scrive:

    salve mi chiamo Riccardo ho 41 anni da tre anni soffro periodicamente di afte da qunto sono stato operato al cuore (protesi valvolare)ma ho fatto caso escono sempre appena ho un po di raffreddore ….non ne posso piu’ datemi un consiglio grazie

  214. Maria scrive:

    Mio figlio ce l’ha da due giorni e poverino ha fame ma non riesce a mangiare!!! Ha tre anni e l’ha presa all’asilo, ne sono certa xchè l’hanno avuta tutti i bambini!!!
    Sembra che abbia giovamento con le gocce di propoli analcoliche.
    Ma davvero dura dai 10 ai 15 gg? Ditemi di no, immagino il dolore di mio figlio!

  215. grazia scrive:

    Il mio problema è di averne la gola piena… quindi non riesco neppure a parlare.. Ho notato che l’aria condizionata dell’auto mi peggiora la situazione qualcuno di voi è a conoscenza di possibili effetti negativi dell’aria condizionata? Grazie

  216. Paolo scrive:

    E’ vero che esite una specie di cerotto per coprirle. Io li prendo in America. Si chiama canker cover, ecco il sito:
    http://www.cankercover.com/

    Pero’ da notare che questi cerotti coprono solamente e non sono curativi.

    Domanda: e’ sconsigliato avere sesso orale se si ha un’afta?

  217. sarita scrive:

    ciao a tutti.da quando sono piccola soffro di afta, mi vengono sempre con una media di 5 ulcere per volta ogni 15 giorni…non so che fare…

  218. ely scrive:

    ce le ho in questo momento e sto morendo dal dolore sono dieci giorni che non mengio….sono dolorosissime e fanno un male cane!!!!
    ora provo col limone!
    buonanotte

  219. augusto scrive:

    è vero che non esiste una cura ma da poco viene venduto un farmaco sotto forma di dischi da mettere sopra la vescicola che accelera di molto il tempo di guarigione e lenisce il dolore

Lascia un Commento